ILMC – Dietro front Aston Martin, si ritorna al telaio 2010

0

a cura di Marco Borgo

L’Aston Martin ha deciso di ritornare in pista con il vecchio telaio DBR V12 LMP1, ovvero con il prototipo chiuso con cui corse fino al 2010 visti i grossi problemi di affidabilità del nuovo telaio, l’AMR-One. Dopo aver saòtato la 6 ore di Imola, dopo una 24 ore di Le Mans da dimenticare, dei test inconsistenti e una 100 km di Spa assolutamente travagliata, il marchio britannico ha rispolverato il vecchio telaio con il quale terminerà l’Intercontinental Le Mans cup 2011, con l’obbiettivo di salvare il salvabile in ottica 2012. Con la nascita del mondiale endurance dalla prossima stagione l’Aston vorrebbe essere finalmente pronta con il telaio aperto, originariamente programmato per la stagione 2011, che ora continuerà a sviluppare privatamente.

Il campionato ILMC ha visto il giro di boa un mese fa ad Imola. Ora rimangono da disputare gli appuntamenti di Silverstone (11 settembre), la Petit Le Mans (1 ottobre) e l’appuntamento conclusivo di Zhuhai (13 novembre). In testa al campionato vi è la Peugeot a quota 132 punti, davanti all’Audi a 89 e all’Aston a quota 0.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image