WTCC – A breve la Ford annuncerà ufficialmente il suo ingresso nel mondiale, ecco tutti i dettagli dell’operazione

0

a cura di Silvano Taormina

Negli ultimi due week-end del WTCC, andati in scena sui circuiti di Donington Park e Oschersleben, sono emersi nuovi particolari sul probabile ingresso della Ford nel mondiale turismo. In Inghilterra era presente una delegazione della casa di Detroit formata da Jost Capito, responsabile delle attività sportive del marchio americano, Mike Earle ex team manager della Onyx in Formula 1 e attuale proprietario dell’Arena Motorsport, Kenneth Ma, dirigente della Changan FRD Motorsport che schiera le Ford nel campionato cinese CTCC, e David Mountain, titolare della Mountune Racing Engineering che cura lo sviluppo dei motori Ford 1600 e 2000.

Al momento non è stata data l’ufficialità dell’ingresso nel WTCC, l’annuncio definitivo dovrebbe arrivare poco dopo ferragosto in occasione di un meeting ufficiale organizzato dalla Ford a Detroit per definire il nuovo piano strategico aziendale e le attività nel motorsport. Il modello prescelto sarà la nuova Global Focus dotata del motore 1.6 turbo. Lo sviluppo della vettura si svolgerà totalmente in Inghilterra presso le strutture del team Arena Motorsport. La compagine di Mike Earle schiererà due vetture, altrettante verranno portate in pista dalla FRD China. L’Arena Motorsport provvederà all’allestimento di altre Focus qualora queste dovessero essere richieste da team privati per gareggiare nel trofeo indipendenti.

Per quanto riguarda i piloti sono numerose le voci che si rincorrono. Da quanto emerso, il piano strategico della Ford prevede l’impiego di un pilota americano e di un pilota esperto con l’Arena Motorsport mentre il team FRD China schiererà un giovane pilota cinese. Inizialmente era circolato il nome di Tom Chilton, attuale pilota della compagine di Mike Earle nel BTCC e figlio di uno dei maggiori azionisti. Chilton gareggia da anni nel campionato britannico e, pur essendo molto giovane, è un pilota molto esperto anche se non ha mai preso parte ad una gara del WTCC.

Sempre in tema di piloti esperti, ad Oschersleben alcuni rumors davano Tarquini vicino al costruttore americano. Lo stesso pilota abruzzese ha ammesso che ci sono stati dei contatti ma a quanto pare sembra orientato verso la Volvo, anch’essa in procinto di fare il suo ingresso ufficiale nel mondiale. Il pilota americano dovrebbe essere il funambolico Tanner Foust, noto stuntman negli Stati Uniti e pilota Ford nel campionato americano rally. Con il team FRD China dovrebbe gareggiare un giovanissimo pilota cinese, probabilmente uno tra Gaoxiang Fan e Tengyi Jiang, entrambi piloti ufficiali nel campionato cinese.

Tra gli altri piloti in orbita Ford troviamo anche Mat Jackson e Liam Griffin che gareggiano nel BTCC con il team Airwaves, il recente vincitore della classe S1600 dell’ETCC Thomas Muhlenz, i piloti del team ufficiale Ford YPF nel campionato argentino TC2000 Norberto Fontana, Fabian Yannantuoni e Juan Manuel Silva e infine il sempre arrembante Shane Van Gisbergen e Will Davison, questi ultimi impegnati nel V8 Supercars.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image