F3 FIA Trophy – Juncadella polemico: “Roberto si crede il re della pista!”

0

a cura di Marco Borgo

A pochi minuti dal termine del Master di Zandvoort, Daniel Juncadella ha riversato tutta la sua rabbia contro il compagno Roberto Merhi tramite Facebook, Twitter e il suo sito personale. Proprio sul suo portale lo spagnolo ha scritto pesanti accuse contro il compagno di squadra che ha innescato l’incidente al via del Master olandese.

“Sono molto deluso, ero scattato meglio di lui, e mi aspettavo una battaglia alla prima curva, ma io non ci sono arrivato. Roberto si crede il re della pista e non accetta di perdere.

Come sempre avviene prima della gara abbiamo partecipato ad un meeting con la squadra. Avevamo pianificato la partenza in vista della nostra posizione in prima fila: bisognava tenere una linea retta al via, senza ostacolarci. Ma alla partenza mi è venuto addosso stringendomi contro il muro…”

Sembra dunque che l’armonia in casa Prema sia ora del tutto guastata, con due galli nel pollaio intenti a darsi battaglia. In effetti il clima si era fatto pesante, complice anche gli ultimi wek end di gara che hanno visto i piloti impegnati ogni fine settimana in pista tra FIA Trophy e F3 Euroseries. Merhi, quale capoclassifica di entrambe le serie, aveva mazzolato per bene il compagno, che finora aveva tenuto a bada la propria frustrazione per non riuscire a tenere il passo del rivale.

Speriamo che la famiglia Rosin dall’alto della sua esperienza possa riportare la calma e l’armonia all’interno della squadra in queste quattro settimane che mancano alla prossima tappa di Silverstone.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image