F1 – Spa Prove Libere 2: Webber precede Alonso, Mercedes si conferma competitiva

0

Nella seconda sessione di prove Libere a Spa è stato Mark Webber ad ottenere la miglior prestazione, appena prima che il tempo peggiorasse nuovamente, superando Alonso che poco prima con un gran giro in 1:50.461 si era portato al comando.

L’australiano abbassa il tempo del ferrarista di circa 1 decimo e mezzo, portando il limite della pista con gomme soft in 1:50.321, al terzo e quarto posto le McLaren di Button ed Hamilton, Felipe Massa conclude la top 5.

Si riconfermano abbastanza veloci le Mercedes anche con le stesse condizioni di pista degli avversari Rosberg, infatti, chiude in sesta posizione con meno di 1 secondo di gap dall’australiano, Schumacher realizzando un giro non perfetto conclude in undicesima posizione.

La pioggia ha impedito al 7 volte campione del mondo di migliorare il suo tempo sul giro ma può comunque ritenersi soddisfatto dell’ottima prestazione nella sessione mattutina dove è riuscito a rifilare quasi mezzo secondo a Rosberg nelle stesse condizioni di asfalto.

Perez, Hülkenberg, Di Resta e Vettel chiudono la top ten; il campione del mondo è stato l’unico dei big a girare con gomme di mescola media e non soft come tutti gli altri che lo precedono in classifica.

La Red Bull non deve preoccuparsi, quindi, per il secondo e mezzo di differenza tra lui e Webber, anche se a Spa l’australiano ha dimostrato di poter essere più competitivo del tedesco e in più deve meritarsi la conferma anche per il prossimo anno nel team austriaco nel caso non decidesse di ritirarsi.

Bruno Senna dopo un inizio complicato in mattinata si riscatta ad inizio sessione con giri abbastanza competitivi che lo portano addirittura in testa alla classifica prima di esser scalzato da Vettel.

Il brasiliano conferma comunque dei progressi e che forse aveva solo bisogno di abituarsi alla nuova vettura anche se poi alla fine i secondi di gap dal leader sono 3 e mezzo. Il compagno di squadra Petrov non ha completato nessun giro con le soft ed è il fanalino di coda del gruppo con il miglior tempo di 2:02.2 realizzato con gomme intermedie.

Vincenzo Carlesimo

Risultato Prove Libere 2 Tempo Distacco Giri
1. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:50.321 22
2. Fernando Alonso (Ferrari) 1:50.461 + 0.140 18
3. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:50.770 + 0.449 9
4. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1:50.838 + 0.517 9
5. Felipe Massa (Ferrari) 1:51.218 + 0.897 14
6. Nico Rosberg (Mercedes) 1:51.242 + 0.921 22
7. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1:51.655 + 1.334 20
8. Nico Hülkenberg (Force India-Mercedes) 1:51.725 + 1.404 17
9. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1:51.751 + 1.430 8
10. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:51.790 + 1.469 13
11. Michael Schumacher (Mercedes) 1:51.922 + 1.601 22
12. Pastor Maldonado (Williams-Cosworth) 1:52.750 + 2.429 20
13. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1:52.780 + 2.459 25
14. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 1:52.911 + 2.590 24
15. Sébastien Buemì (Toro Rosso-Ferrari) 1:53.009 + 2.688 24
16. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 1:53.156 + 2.835 17
17. Bruno Senna (Renault) 1:53.835 + 3.514 20
18. Jarno Trulli (Lotus-Renault) 1:55.051 + 4.730 20
19. Timo Glock (Virgin-Cosworth) 1:55.494 + 5.173 22
20. Heikki Kovalainen (Lotus-Renault) 1:56.202 + 5.881 15
21. Jérôme D’Ambrosio (Virgin-Cosworth) 1:56.816 + 6.495 20
22. Vitantonio Liuzzi (HRT-Cosworth) 1:57.450 + 7.129 19
23. Daniel Ricciardo (HRT-Cosworth) 1:57.612 + 7.291 24
24. Vitaly Petrov (Renault) 2:02.234 + 11.913 12
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image