GP2 – Spa, post qualifica: Valsecchi retrocesso, partirà ultimo

0

a cura di Marco Borgo

Sembra davvero essere ormai stregato questo finale di stagione per Davide Valsecchi. Nell’ultimo appuntamento dell’Hungaroring in qualifica scontò ben due penalizzazioni, che complessivamente avrebbero dovuto farlo partire più che dall’ultima posizione in griglia, dal centro di Budapest. Oggi invece Valsecchi si è visto contestare un’altra infrazione che ha compromesso di nuovo delle qualifiche non esaltanti sotto l’acqua che ieri cadeva copiosa a Spa. L’italiano è stato ritenuto colpevole (telemetria alla mano) di non aver alzato il piede mentre erano esposte le bandiere gialle per l’uscita di un’altra vettura. Retrocesso di dieci posizioni, Valsecchi anzichè dalla 21° posizione prenderà il via di gara 1 dalla 26° (e ultima) piazza. Da evidenziare come anche la pole di Vietoris fosse fortemente a rischio per la stessa infrazione di cui era sospettato il tedesco, ma i commissari non hanno ritenuto di dover penalizzare il pilota della Racing Engineering.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image