GP2 – Spa, ultim’ora: Pic retrocesso in ultima posizione

0

a cura di Marco Borgo

Appare un po’ tardiva la decisione dei commissari di retrocedere Charles Pic, e desta scalpore anche il motivo della retrocessione. Non si è trattato di immagini da vedere e rivedere per determinare un comportamento antisportivo. Niente di tutto ciò. E’ emerso dalle verifiche al termine delle qualifiche, che la vettura del francese si sarebbe fermata lungo il tracciato semplicemente perchè aveva esaurito la benzina all’interno del serbatoio. I commissari hanno deciso così di applicare la penalità prevista per quantitativo insufficiente di carburante nel serbatoio al temine della sessione retrocedendo il pilota del team Barwa Addax dalla 3° alla 26° posizione. A tutto vantaggio di Bianchi, che dal quarto posto passa al terzo e avrà proprio davanti a sé la vettura del poleman Vietoris. Anche Grosjean ringrazia. Una posizione guadagnata a tavolino e un rivale di meno davanti a sé.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image