F1 – “Ridiamoci Su” – Il salotto di Schumacher

1



L’entusiasmante gran premio di Spa può esser raccontato in modo più allegro, più dettagliato, minuto per minuto. A volte i dettagli ci scappano, a volte vogliamo vederli in modo satirico. Reinterpretando gli attimi salienti della gara possiamo divertirci un po’. Appunto: “Ridiamoci Su”.

 

Domenica 28 Agosto 2011, ore:

 

13.30: Le vetture cominciano a lasciare i box per prendere posto sulla griglia.

13.31: Schumacher ha appena terminato di avvitare l’ultimo bullone sulla sua Mercedes. Chi fa da sé fa per tre.

13:35: Senna aspetta che Alguersuari esca dal box.

13:36: Webber non riesce e mettere in moto. Però è contento per il rinnovo del contratto.

13:37: La RedBull di Webber è in moto. L’australiano cerca la prima marcia.

13:38: Webber esce dai box.

13:40: Barrichello litiga col proprio ingegnere.

13:41: Alguersuari si piazza felicemente in sesta piazza.

13:42: Schumacher si piazza sulla griglia. Monta le termocoperte, lucida la vettura, il casco e in tutto questo si regge pure l’ombrellino. Cosa non si impara in vent’anni.

13:45: Mazzoni apre la telecronaca. Stella Bruno comincia a scodinzolare per i box.

13:46: Tutti abbandonano i box alla vista di Stella Bruno.

13:50: Vettel lamenta problemi di graining.

13:51: L’ingegnere spiega ad Alonso che qualunque cosa succede non cambia nulla per la sua strategia.

13:52: Senna prende di mira Alguersuari.

13:53: Appreso della squalifica di Bolt, Rosberg vuole vendicarlo.

13:54: Vettel vuole cambiare gli pneumatici. Paul Hembery spiega che le loro gomme sono ok.

13:55: Hamilton si accerta della lontananza di Maldonado.

13:56: Massa si è pentito di aver fatto meglio di Alonso in qualifica.

13:58: Schumacher rimuove le termocoperte, chiude l’ombrellino e si prepara al giro di ricognizione.

13:59: Terminato il giro di ricognizione tutti i piloti sono allineati in griglia.

14:00: Webber cerca la prima. Senna prende la mira.

14:01: Vettel scatta bene, ma in radio urla problemi di graining. Senna centra Alguersuari. Rosberg scatta meglio di Bolt e si piazza al comando.

14:02: Webber inserisce la prima.

14:03: Massa cerca di resistere ad Alonso, ma viene passato anche da Hamilton.

14:06: Webber è contento del rinnovo del contratto. Intanto cambia gomme.

14:09: Massa cerca di passare invano Rosberg.

14:12: Schumacher spolvera il suo salotto.

14:15: Webber liquida Alonso con un sorpasso da urlo di Munch.

14:16: Vettel lamenta problemi di graining.

14:18: Barrichello fa chiamare dal box Frank Williams e se lo fa passare via radio.

14:19: Schumacher si ferma al pit stop. Il tedesco scende, cambia le 4 ruote e lucida pure il casco. In tutto questo riesce anche a tenere il lecca-lecca. 4 secondi.

14:20: Barrichello litiga con Frank Williams.

14:21: Vettel cambia gomme.

14:22: Vettel lamenta problemi di graining.

14:24: Massa cerca di sopravanzare Rosberg.

14:25: Perez colpisce Buemi su ordine di Senna.

14:26: Rosberg si ferma per il cambio gomme. In Mercedes contattano Schumacher per alcune delucidazioni

14:27: Alonso è in testa. Mazzoni sviene.

14:28: Stella Bruno raccoglie lo sfogo di Alguersuari.

14:29: Hamilton colpisce Kobayashi ed esce di scena. Entra Maylander.

14:30: Schumacher urla ad Hamilton che certe porcate le deve fare a casa sua e non nel salotto del Kaiser.

14:31: Vettel ne approfitta, cambia gomme e già che c’è va in bagno per una cosa veloce.

14:32: In casa Ferrari la strategia non cambia.

14:33: Massa vorrebbe passare Rosberg, ma c’è Maylander che tutto nega.

14:40: Maylander se ne va, chiedendo il permesso a Schumacher visto che è il suo salotto.

14:42: Vettel passa Webber, lamenta problemi di graining e poi passa Alonso.

14:50: Button si sveglia perchè non ci vede più dalla fame.

14:55: Stella Bruno cerca qualche anima pia da intervistare.

14:59: Massa vorrebbe passare Rosberg.

15:10: Button insidia Alonso.

15:11: Schumacher migliora il record del suo pit-stop in 3”7.

15:15: Webber è secondo, ma per lui è come essere primo.

15:17: Button liquida Alonso.

15:18: Schumacher passa Sutil e si lancia alla caccia di Rosberg.

15:19: Massa buca per colpa di Rosberg.

15:20: Rosberg si oppone e non si oppone a Schumacher che poi lo passa.

15:29: Vettel è contento di aver vinto nel salotto dell’amico suo.

15:29: Arrivano Webber, Button ed Alonso col muso lungo.

15:30: Schumacher chiude quinto come se avesse vinto il mondiale.

15:31: Massa cerca ancora Rosberg.

15:35: Podio.

15:40: Conferenza stampa.

15:45: Stella Bruno fa un po’ di terrorismo in pit-lane.

15:50: Fine dei collegamenti.

 

22:00: Quando tutti gli invitati sono andati via, Schumacher comincia a ripulire il suo salotto.

00:00: Schumacher se ne va dopo aver ripulito i sette chilometri di salotto che tutti gli invidiano.

 

Valerio Lo Muzzo

Condividi in

Autore

1 commento

  1. Semplice quanto basta per strappare un sorriso ad ogni singolo rigo. I miei complimenti. Anche se il tempo materiale per scrivere mantenendo certe scadenze non lo trovo più, Vi leggo sempre. Ed è sempre un piacere !

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image