F3 Italia – Adria, gara 1: Marciello sbanca in riva al Po

0

dall’inviato Marco Borgo

 Seconda vittoria stagionale per Raffaele Marciello, che sul tracciato di Adria è ritornato davanti a Brandon Maisano in gara 1. Marciello ha tratto vantaggio dal partire dalla piazzola sinistra, mentre Maisano ha perso la testa della corsa. Terzo Eddie Cheever.

La cronaca

Al via Marciello dalla seconda posizione scatta meglio di Maisano e alla prima curva conquista la testa della corsa. Giovesi perde due posizioni, mentre anche Campana non parte benissimo. Buono invece Iaquinta che guadagna 4 posizioni passando da ultimo a decimo. Problemi per Guerin che rientra ai box per sostituire il musetto danneggiato nel contatto con Regalia.

Marciello dalla prima posizione comincia a costruire il proprio margine su Maisano che invece vorrebbe recuperare. Il leader comincia a fare da elastico e al sesto giro segna quello che rimarrà il giro veloce della gara: 1’12.347. Fatica ad emergere invece Lewis, che è undicesimo dietro al compagno Roda.

Marciello continua a regolare Maisano a 2.4″. Cheever invece perde il contatto dai primi. Jousse, quinto comincia a farsi minaccioso su Liberati.Dietro al francese Sergio Campana preme. Il modenese partiva dalla quarta posizione e si ritrova in sesta. A sei giri dal termine Jousse sembra ormai poter portare l’attacco, ma Liberati allunga e le posizioni rimangono congelate. Unica emozione della gara sull’angusto tracciato veneto è stata la divagazione sull’erba di Vecchi nei giri finali. Marciello incrementa ancora il suo vantaggio su Maisano e vola verso la vittoria davanti al francese e a Cheever. In ottica campionato Sergio Campana rimane al comando a quota 81 punti, mentre Marciello con la vittoria si porta in seconda posizione a quota 78 punti. Terzo Jousse a quota 72.

Adria, gara 1

1. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – 24 giri in 30’20.355
2. Brandon Maisano – BVM Target – 2.775
3. Eddie Cheever – Lucidi Motors – 8.062
4. Edoardo Liberati – Team Ghinzani – 12.581
5. Maxime Jousse – BVM Target – 13.537
6. Sergio Campana – BVM Target – 14.752
7. Kevin Giovesi – Lucidi Motors – 16.311
8. Facundo Regalia – Team Ghinzani – 19.583
9. Simone Iaquinta – Linerace – 25.825
10. Andrea Roda – PremaPowerteam – 28.467
11. Michael Lewis – Prema Powerteam – 29.119
12. Victor Guerin – Lucidi Motors – 2 lap
13. Federico Vecchi – JD Motorsport – 3 lap
 
Giro veloce: Raffaele Marciello – 1’12.437 – 6
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image