F1 – Monza Prove Libere 2: Vettel beffa Hamilton, bene Schumacher e le Ferrari

0

Sebastian Vettel risponde a Lewis Hamilton portando la sua Red Bull al comando nella seconda sessione di prove libere a Monza, precedendo l’inglese di appena 36 millesimi.

Il tedesco sembra aver trovato il giusto compromesso tra velocità di punta e buon carico aerodinamico, necessario soprattutto nel secondo settore dove ci sono le due curve di Lesmo e l’Ascari, trovando soprattutto un’ottima costanza di rendimento sia con le gomme dure sia con le morbide.

La McLaren resta comunque molto competitiva con Lewis Hamilton, che con temperature più alte nella seconda sessione peggiora di due decimi sul giro secco rispetto a quella mattutina, ma resta lo stesso uno dei più veloci in pista.

Terzo posto per Michael Schumacher autore di un grandissimo tempo con la mescola morbida, il sette volte campione del mondo è stato il primo ad utilizzare lo pneumatico soffice, con il quale si era portato al comando distanziando di mezzo secondo Vettel, che aveva ottenuto un tempo di 1:24.8 con le medie.

Solo Lewis Hamilton e successivamente Vettel sono riusciti a far meglio dell’ex ferrarista che comunque si tiene dietro le due Ferrari e l’altra Red Bull di Mark Webber, un risultato che dimostra i notevoli miglioramenti tecnici che da Spa la Mercedes ha portato recuperando gap dai top team.

Molto più avanti le Rosse con Massa in quarta posizione davanti ad Alonso, entrambi i piloti hanno avuto problemi in curve come la seconda di lesmo e l’uscita dell’Ascari, rispetto alla prima sessione dove avevano oltre due secondi di distacco adesso il gap è ridotto a 3 decimi. Il miglioramento è stato piuttosto evidente!

E’ chiaro che i tifosi si aspettano di vedere la Ferrari lottare per la vittoria, ma c’è ancora una sessione di prove libere per testare setup differenti e cercare di avvicinarsi ancora di più in previsione della qualifica e della gara.

Mark Webber chiude in sesta posizione a mezzo secondo di gap da Vettel, l’australiano non è sembrato in gran forma finora in questo weekend ;settimo posto per Button.

Buonissima la sessione sia per il team Sauber che chiude in ottava e nona posizione con Perez davanti a Kobayashi, sia per il team Renault con Senna decimo che precede Petrov all’undicesimo posto.

Giornata negativa, invece per la Toro Rosso, Sébastien Buemì ha finito anticipatamente la sessione dopo pochi minuti andando a sbattere alla curva parabolica, Alguersuari ha rischiato grosso con Sutil che sul rettilineo iniziale lo ha stretto quasi contro il muro; lo spagnolo con un controllo da rallysta è riuscito a mantenere la vettura in pista nonostante abbia messo le ruote sull’erba. Una manovra del pilota tedesco della Force India davvero assurda!

Solo 7 giri per l’Hrt di Daniel Ricciardo che è il fanalino di coda a quasi 6 secondi di distacco dal campione del mondo Vettel.

Vincenzo Carlesimo

Risultato Prove libere 2 Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:24.010 37
2. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1:24.046 + 0.036 21
3. Michael Schumacher (Mercedes) 1:24.347 + 0.337 39
4. Felipe Massa (Ferrari) 1:24.366 + 0.356 33
5. Fernando Alonso (Ferrari) 1:24.433 + 0.423 31
6. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:24.468 + 0.458 32
7. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:24.508 + 0.498 30
8. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1:25.097 + 1.087 39
9. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1:25.182 + 1.172 37
10. Bruno Senna (Renault) 1:25.325 + 1.315 38
11. Vitaly Petrov (Renault) 1:25.450 + 1.440 31
12. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1:25.496 + 1.486 39

13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1:25.683 + 1.673 37
14. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 1:25.758 + 1.748 29
15. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 1:26.202 + 2.192 36
16. Pastor Maldonado (Williams-Cosworth) 1:26.353 + 2.343 40
17. Sébastien Buemì (Toro Rosso-Ferrari) 1:28.347 + 4.337 5
18. Jarno Trulli (Lotus-Renault) 1:28.559 + 4.549 32
19. Heikki Kovalainen (Lotus-Renault) 1:28.605 + 4.595 32
20. Timo Glock (Virgin-Cosworth) 1:28.804 + 4.794 25
21. Vitantonio Liuzzi (HRT-Cosworth) 1:29.162 + 5.152 34
22. Nico Rosberg (Mercedes) 1:29.184 + 5.174 29
23. Jérôme D’Ambrosio (Virgin-Cosworth) 1:29.622 + 5.612 34
24. Daniel Ricciardo (HRT-Cosworth) 1:29.841 + 5.831 7
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image