WSR – Le Castellet, gara 1: vittoria di Vergne che recupera su Wickens 3° al traguardo

0

a cura di Marco Borgo

10 punti riguadagnati per la vittoria di Monza restituitagli dopo 4 mesi. 10 punti guadagnati dall’esito di gara 1 al Paul Ricard. Così Jean Eric Vergne ha ridotto il margine che lo separava da Wickens che alla vigilia del week end francese ammontava a 34 punti, e che ora si attesta a 14 punti di ritardo. Vergne infatti ha colto una brillante vittoria nella prima gara di Le Castellet non essendo mai messa in discussione la sua leadership, conducendo di fatto la gara al comando dall’inizio alla fine. Secondo Albert Costa, il pilota del team EPIC anch’egli ancora matematicamente in lotta per il campionato. Terzo posto e tanta delusione per Robert Wickens che non può commettere errori oppure Vergne lo supererà nella classifica generale. Il canadese partiva dalla quarta posizione in griglia, e si è subito messo alle spalle Hartley.

Gara storta per Daniel Zampieri, tamponato da Charouz poi ritiratosi, e Alexander Rossi. L’americano che al via era in quarta posizione non ha potuto disputare una gara incisiva ma ha perso molte posizioni nel finale per problemi alle gomme. Termina al quarto posto Hartley, che ha intascato anche il giro veloce. Quinto Ricciardo davanti a Rosenzweig. Ottima invece la settima piazza finale di Canamasas che partiva parecchio indietro. Il francese Berthon si è visto aggiungere 10″ di penalità per essere andato troppe volte oltre il limite della pista. Si sono ritirati invece al termine del primo giro Nebilitsky e Yelloly per contatti al via.

Le Castellet, gara 1

1. Jean Eric Vergne – Carlin – 25 giri in 47’47.373
2. Albert Costa – EPIC – 1.037
3. Robert Wickens – Carlin – 4.455
4. Brendon Hartley – Charouz – 4.907
5. Daniel Ricciardo – ISR – 23.191
6. Jake Rosenzweig – Mofaz – 27.665
7. Sergio Canamasas – BVM Target – 29.603
8. Daniil Move – P1 – 42.334
9. Cesar Ramos – Fortec – 46.469
10. Kevin Korjus – Tech1 – 47.568
11. Nelson Panciatici – KMP – 48.225
12. Oliver Webb – Pons – 49.636
13. Walter Grubmuller – P1 – 54.141
14. Daniel Zampieri – BVM Target – 54.469
15. André Negrao – Draco – 55.048
16. Alexander Rossi – Fortec – 55.492
17. Stephane Richelmi – Draco – 1’00.054
18. Daniel McKenzie – Comtec -1’00.605
19. Nathanael Berthon – ISR – 1’04.988
20. Arthur Pic – Tech1 – 1’20.767
21. Daniel DeJong – Comtec – 1’24.559
22. Fairuz Fauzy – Mofaz – 1’26.392
23. Sten Pentus – EPIC – 1’53.007

Giro veloce: Brendon Hartley – 1’53.959

Ritirati

13 giri – Jan Charouz
1 giro – Nick Yelloly
1 giro – Anton Nebilitsky
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image