DTM – Oschersleben, gara: nel diluvio spunta Ekstrom, ottimo Mortara ancora a podio

0

 

a cura di Marco Borgo

E’ andata proprio come tutti si aspettavano viste le libere, le qualifiche e il warm up. L’Audi è uscita vincitrice dal round di Oschersleben siglando una tripletta che ha monopolizzato il podio. La pioggia torrenziale che ha stravolto la gara non ha però permesso a Miguel Molina di brillare (lungo alla prima curva), ma bensì ha permesso ad altri di emergere. La vittoria è stata ad appannaggio di Mattias Ekstrom,che ha vinto la corsa su Martin Tomczyk, secondo, che conserva così la leadership in campionato. Proprio il tedesco è giunto al traguardo con l’imbarazzante distacco di oltre 42 secondi dal vincitore.

A completare la seconda tripletta Audi in due settimane ci ha pensato l’italiano Edoardo Mortara. Al primo anno in DTM Mortara ha più volte dato prova del suo talento, e anche nell’ultimo round di Brands Hatch ha colto un terzo posto. La prima Mercedes giunta al traguardo è quella di Paffett. Il britannico che partiva dall’ultima posizione ha compiuto una gara tutta d’attacco, uscendo però indenne da un tracciato scivolosissimo. Dietro di lui Vietoris, anch’egli pilota Mercedes, che ha contribuito a salvare il salvabile. Incredibile invece a Debacle di Bruno Spengler, rientrato nel box a due giri dal termine. In ottica campionato Tomczyk allunga in classifica grazie allo stop di Spengler, che rimane secondo, staccato però di 9 punti. Ralf Schumacher sconterà invece nella prossima tappa di Valencia 3 posizioni di penalità per comportamento pericoloso. Il tedesco ha rischiato la collisione con Green al rientro in pista dopo un testacoda. Entrato in contatto con Jarvis e Albuquerque ha causato il ritiro di sé steso e del portoghese.

Oschersleben, gara

1. Mattias Ekstrom – Audi team Abt – 45 giri in 1:16’14.996
2. Martin Tomczyk – Audi team Phoenix – 42.167
3. Edoardo Mortara – Audi team Rosberg – 43.376
4. Gary Paffett – Mercedes team HWA – 53.184
5. Christian Vietoris – Mercedes team Persson – 53.873
6. Mike Rockenfeller – Audi team Abt – 54.795
7. Maro Engel – Mercedes team Mucke – 56.504
8. Miguel Molina – Audi team Abt – 1’04.593
9. Oliver Jarvis – Audi team Abt – 1’22.704
10. David Coulthard – Mercedes team Mucke – 1’25.008
11. Jamie Green – Mercedes team HWA – 1’27.514
12. Rahel Frey – Audi team Phoenix – 1 lap

Ritirati

42° giro – Bruno Spengler
25° giro – Timo Scheider
11° giro – Filipe Albuquerque
9° giro – Ralf Schumacher
6° giro – Renger Van der Zande
2° giro – Susie Stoddart
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image