WSR – Le Castellet, gara 2: Splendido successo per Alexander Rossi che regola i Red Bull boys, giornata da dimenticare per Wickens

0

a cura di Silvano Taormina

Ritorno alla vittoria per Alexander Rossi che sul circuito di Le Castellet bissa il successo ottenuto nella tappa inaugurale di Alcaniz. Il giovane pilota del team Fortec è scattato dalla seconda posizione e sin dal via ha pressato Jean Eric Vergne, autore della pole position e leader nelle fasi iniziali. Proprio nei primi giri il francese ha accusato dei problemi di aderenza, complici le gocce di pioggia cadute sul circuito francese. Daniel Ricciardo, scattato dalla seconda fila, ha mantenuto la terza posizione davanti a Robert Wickens, abile a risalire dalla settima piazzola dello schieramento.

Dopo appena un giro è entrata in pista la safety-car per recuperare la vettura di Charouz che alla prima curva è decollato su McKenzie. Nell’incidente è rimasto coinvolto anche Move. Al restart Vergne mantiene la leadership davanti a Rossi, Ricciardo e Wickens, con quest’ultimo autore di un fuori pista mentre attaccava il rivale. Le posizioni rimangono invariate fino al pit-stop quando, complici due cambi-gomme molto lento da parte dei meccanici del team Carlin, Vergne e Wickens perdono secondi preziosi. Il francese si ritroverà dietro Ricciardo provando in tutti i modi ad attaccarlo. In uno dei numerosi tentativi rovina leggermente la sua ala anteriore. Nel frattempo Wickens accusa dei problemi e deve rientrare ai box perdendo svariate posizioni.

La gara si conclude con Rossi vincitore davanti a Ricciardo e Vergne. Giù dal podio concludono nell’ordine Rosenzweig, Yelloly e Negrao, questi ultimi due m in una lotta corpo a corpo fino al traguardo. Wickens conquista nel finale il giro più veloce che gli permette di mantenere la leadership nel campionato.

L’ordine d’arrivo di gara 2:

POS. PILOTA TEAM DIST.
1 Alexander ROSSI FORTEC MOTORSPORTS 23 giri
2 Daniel RICCIARDO ISR +4.416
3 Jean Eric VERGNE CARLIN +5.800
4 Jake ROSENZWEIG MOFAZ RACING +14.463
5 Nick YELLOLY PONS RACING +15.505
6 Andre NEGRAO INTERNATIONAL DRACO RACING +15.603
7 Albert COSTA EPIC RACING +17.235
8 Daniel ZAMPIERI BVM TARGET +17.591
9 Cesar RAMOS FORTEC MOTORSPORTS +18.566
10 Oliver WEBB PONS RACING +20.247
11 Nelson PANCIATICI KMP RACING +27.340
12 Daniel DE JONG COMTEC RACING +28.844
13 Stephane RICHELMI INTERNATIONAL DRACO RACING +29.229
14 Nathanael BERTHON ISR +39.272
15 Fairuz FAUZY MOFAZ RACING +39.904
16 Anton NEBYLITSKIY KMP RACING +40.835
17 Sergio CANAMASAS BVM TARGET +41.181
18 Kevin KORJUS TECH 1 RACING +41.771
19 Robert WICKENS CARLIN +43.385
20 Brendon HARTLEY GRAVITY – CHAROUZ + 1 giro
Non classificati
Arthur PIC TECH 1 RACING
Walter GRUBMULLER P1 MOTORSPORT
Sten PENTUS EPIC RACING
Daniil MOVE P1 MOTORSPORT
Daniel MCKENZIE COMTEC RACING
Jan CHAROUZ GRAVITY – CHAROUZ
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image