Auto Gp – Intervista a Samuele Buttarelli

0

In esclusiva in vista dell’ultimo gran premio al Mugello dell’Auto Gp, eRaceMotorBlog intervista uno dei giovani piloti italiani più promettenti del momento: Samuele Buttarelli.

Ciao Samuele, sono Vincenzo Carlesimo di eRace Motor Blog, hai gareggiato in categorie come F.Renault, International Formula Master, F3 Italia, Formula Le Mans, adesso in Auto GP. Una buona carriera per un pilota di soli 19 anni, quale di questi campionati ti ha fatto maturare come pilota e perché?

Tutti i campionati a cui ho partecipato mi hanno fatto maturare e sono stati tutti importanti per arrivare a questo punto della mia carriera e essere competitivo in campionati di alto livello.

In questa Auto Gp ci sono piloti molto esperti come Filippi, Afanasiev, Tambay, Haryanto, Carroll, Korjus, nonostante questo tu sei tra i protagonisti del campionato insieme a Ceccon. Sei sorpreso dei risultati di questa stagione oppure ti aspettavi di fare un campionato simile?

All’inizio ero un po’ sorpreso, visto che con il team TP avevo effettuato solo pochi giri prima della prima gara! Però quando ho visto che fin da subito eravamo competitivi non mi sono più accontentato.

Attualmente sei quinto in campionato con 2 vittorie e ben 4 podi, l’ultimo ottenuto nella scorsa trasferta di Valencia, teoricamente sei ancora in lotta per il titolo ma arrivare secondo vorrebbe dire garantirsi un test per la Gp2. Per raggiungere questo obiettivo hai bisogno di due podi, o magari un altro successo. Quale sono le tue sensazioni al momento, sei fiducioso e carico per il Mugello?

Una vittoria sarebbe molto importante soprattutto a fine stagione e anche per raggiungere lo scopo della top 3. Mi sono allenato molto duramente per questa gara e mi sento carico e motivato!

Parliamo appunto del Mugello, un circuito molto tecnico e veloce, i piloti italiani sulle piste di casa in genere danno il 110 %, ti piace la pista?

Il Mugello è una delle mie piste preferite e l’anno scorso ho ottenuto 2 podi in F3, quindi spero di replicarmi con l’Auto GP!

Qual è il pilota di questo campionato da cui vorresti apprendere esperienza, freddezza, visione di gara?

Io penso che ognuno debba fare il proprio percorso, comunque sono stato contento di essermi potuto confrontare con piloti molto forti.

Il tuo pilota preferito?

Non ho proprio un pilota preferito ma se devo dirne uno Schumacher, perché è molto meticoloso nei dettagli e anche aggressivo al momento giusto.

Chi pensi vincerà l’Auto Gp e perché?

È difficile dirlo perché siamo tutti vicini, il livello è alto e in altre occasioni abbiamo visto che tutto può succedere.

In bocca al lupo per il Mugello, ti ringrazio per l’intervista.

Grazie mille e crepi il lupo!

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image