F3 Italia – Mugello, gara 2: Kevin Giovesi domina dall’inizio alla fine, Campana e Cheever sul podio

0

a cura di Silvano Taormina

Dopo il successo ottenuto a Imola lo scorso luglio é arrivata la seconda affermazione per Kevin Giovesi, questa volta in occasione della seconda manche andata in scena al Mugello. Il pilota del team Lucidi è stato abile a sfruttare la partenza al palo che gli ha permesso di portarsi in testa sin dalla prima curva e accumulare un margine di sicurezza nel corso dei primi giri. Nessuno è stato in grado di impensierirlo, a partire dal leader della classifica piloti Sergio Campana, transitato al secondo posto sotto la bandiera a scacchi. L’esperto pilota della BVM Target ha corso con intelligenza, pertanto a casa un piazzamento a podio e soprattutto dei punti importanti. Nel corso della gara ha contenuto gli attacchi di Eddie Cheever, sempre in scia al modenese ma mai in grado di impensierirlo seriamente. L’americano figlio d’arte ha conquistato un altro podio confermando i buoni risultati mostrati nelle ultime gare.

Gara agrodolce per i piloti Prema. Marciello, accreditato come uno dei principali contendenti per la lotta al titolo, ha battagliato a lungo con Guerin fino a quando non ha commesso un lieve errore che lo ha privato della quinta piazza a favore del compagno di team Lewis. L’americano non è riuscito a ripetersi dopo la bella vittoria in gara 1. Sottotono i piloti del team Ghinzani, con Liberati settimo e Regalia ottavo, entrambi autori d’attesa. Chiudono la top-ten Maisano e Jousse, lontanissimi dalle ottime performance messe in mostra durante l’ultimo appuntamento di Adria. Iaquinta ha accusato dei problemi tecnici e non è riuscito a prendere il via.

L’ordine d’arrivo di gara 2:
1 – Kevin Giovesi – Lucidi – 18 giri 31’05″181
2 – Sergio Campana – BVM Target – 8″814
3 – Eddie Cheever – Lucidi – 9″241
4 – Victor Guerin – Lucidi – 10″575
5 – Michael Lewis – Prema – 10″893
6 – Raffaele Marciello – Prema – 11″382
7 – Edoardo Liberati – Ghinzani – 14″497
8 – Facu Regalia – Ghinzani – 19″627
9 – Brandon Maisano – BVM Target – 22″209
10 – Maxime Jousse – BVM Target – 22″632
11 – Andrea Roda – Prema – 24″675
12 – Federico Vecchi – CO2/Line Race – 29″244
Non classificati
Edoardo bacci
Simone Iaquinta

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image