Euro Megane – ultim’ora: squalificato Comini

0

a cura di Marco Borgo

E’ durata poco la gioia della dodicesima vittoria in seno al team Oregon da parte di Stefano Comini. Il vicecampione Nalio infatti si è visto promuovere vincitore dell’ultima corsa con la squalifica dello stesso Comini causata dall’episodio che vedete in foto. Terminata la gara Comini si è fermato appena oltre il traguardo, caricando in macchina il team principal del team Oregon con la bandiera del team, per effettuare il giro di rientro quasi fosse una parata a evidenziare la stagione trionfale del team italiano. La cosa però ai commissari sportivi non è piaciuta affatto, visto che l’episodio ha causato situazioni di pericolo e platealmente infranto la condizione di parco chiuso che i piloti sono tenuti a rispettare non appena tagliano il traguardo (immissione in vettura di qualsiasi “oggetto”) pena l’esclusione dalla corsa. Con la squalifica di Comini la vittoria passa come detto a Nalio, suo compagno di squadra, mentre David Dermont passa al secondo posto e Toni Forné sale sul podio occupando la terza piazza.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image