F1 – Terremoto in FOTA

0

Sembra imminente un “terremoto” in FOTA.  La Formula One Team Association rischia di sciogliersi  a causa delle varie e insostenibili controversie interne.

La causa sembra essere legata alla violazione, da parte della Red Bull, del Resource Restriction Agreement, ossia l’accordo che regola i costi che i vari team devono sostenere nel campionato.

A ciò subito si sono mobilitati per far fronte e chiarezza sulla questione McLaren Mercedes e Ferrari.

Ma l’accusa non può avere alcun effetto, inquanto la violazione di tale accordo non è di nessuna valenza per la FIA.

Secondo la McLaren Mercedes e Ferrari, la Red Bull avrebbe oltrepassato i costi sanciti nel RRA  e continuato gli sviluppi nel 2010 e nel 2011.

Ad “appesantire” la situazione c’è anche la Mercedes, la quale pur di ritornare al vertice è decisa ad investire di più nell’organico, ciò lascia intendere  che il team tedesco è  contrario alle restrizioni sul personale e pronto ad un’imminente uscita dall’associazione. Non per questo che il team delle frecce d’argento abbia fatto grossi acquisti di tecnici (Aldo Costa e Geof Willis) con previsione di altri ancora.

In conclusione se Red Bull e Mercedes abbandonerebbero la FOTA , anche gli altri team farebbero la stessa cosa e allora si che per la Formula One Team Association sarebbe la fine e a beneficiarne ne sarebbe Bernie Ecclestone.

Bartolomeo De Stefano

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image