MotoGP – Phillip Island, prove libere: Casey Stoner comanda, Rossi solo 13°

0

Si è conclusa questa mattinata (ora italiana) la prima giornata di prove libere dell’ Iveco Australian Grand Prix sul tracciato di Phillip Island. A farla da padrone è stato ancora una volta Casey Stoner: l’australiano, infatti, conquista il primo tempo in 1′ 30.535, ed apre alla grande il week end che potrebbe vederlo per la seconda volta campione del mondo proprio sul circuito di casa nel giorno del suo 26° compleanno.

Ad inseguirlo in seconda posizione troviamo Marco Simoncelli staccato di circa tre decimi, mentre le due Yamaha di Lorenzo e Spies si piazzano rispettivamente in terza e quarta posizione. Proprio Lorenzo però, l’unico che potrebbe in qualche modo tenere aperto il mondiale, soffre di un distacco da Stoner già superiore al mezzo secondo, mentre Spies addirittura è in ritardo di quasi un secondo.

Casey Stoner, oltre alla Honda del Sic e alle due M1 ufficiali, ha sbaragliato anche i due compagni di squadra: Pedrosa è infatti quinto a circa un secondo, mentre Dovizioso è decimo e combatte con il feeling all’anteriore. Buone invece le prestazioni di Hiroshi Aoyama e Alvaro Bautista, che entrano entrambi nella top ten facendo segnare il sesto e l’ottavo tempo.

Giornata da dimenticare in casa Ducati. Scorrendo la classifica, la prima Desmosedici che troviamo è quella clienti di Randy De Puniet (7°): le due moto ufficiali, infatti, si piazzano entrambi fuori dai primi dieci. Nicky Hayden è 11°  a 1″364 dalla vetta, ed anche Valentino Rossi appare in grave difficoltà. Il Dottore, infatti, oltre al dolore della frattura al mignolo riportata nella caduta di Motegi, deve combattere ancora con problemi di guida e feeling con l’anteriore. A fine sessione Rossi fa segnare il crono di 1’32.014, quasi un secondo e mezzo dal tempo di Stoner.

Fonte: MOTOGP.COM

Beatrice Moretto

MotoGP – Phillip Island – Prove libere 

1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 318,8 1’30.535
2 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 314,4 1’30.912 0.377 / 0.377
3 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 313,0 1’31.111 0.576 / 0.199
4 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 312,7 1’31.495 0.960 / 0.384
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 311,3 1’31.543 1.008 / 0.048
6 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 317,0 1’31.582 1.047 / 0.039
7 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 313,4 1’31.670 1.135 / 0.088
8 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 317,5 1’31.777 1.242 / 0.107
9 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 310,2 1’31.805 1.270 / 0.028
10 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 318,4 1’31.825 1.290 / 0.020
11 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 313,9 1’31.899 1.364 / 0.074
12 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 314,1 1’31.969 1.434 / 0.070
13 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 316,5 1’32.014 1.479 / 0.045
14 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 310,9 1’32.082 1.547 / 0.068
15 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 313,4 1’32.360 1.825 / 0.278
16 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 317,8 1’32.639 2.104 / 0.279
17 6 Damian CUDLIN AUS Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 310,1 1’33.658 3.123 / 1.019
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image