F3 Italia – Le classifiche di campionato dopo il week end di Monza

0

a cura di Marco Borgo

Cala il sipario, pardon l’oscurità, sulla 47° edizione del campionato italiano di Formula 3. Troppe ombre e poche luci su un campionato che lascia tutti molto perplessi. Pochissimi i team di primo piano a livello internazionale, così come (troppo) pochi sono stati i piloti scesi in pista. Tra questi certo, molti si sono distinti e hanno disputato una stagione senza dubbio interessante, ma nel complesso è tutto il sistema che non funziona.

Dodici vetture sul traguardo finale non sono che un monito: dopo i fasti vissuti solo l’anno scorso, la terza serie nazionale sembra essere ritornata la categoria di un tempo. Per non parlare di ciò che potrebbe rimanere l’anno prossimo se anche una sola delle squadre presenti decidesse di guardare altrove, com’è anche difficile pensare che qualcuno da fuori sia fortemente interessato ad approdare in Italia. La classifica assoluta intanto vede Sergio Campana laurearsi campione con 149 punti, mentre secondo è Michae Lewis, a quota 136, nonché leader degli esordienti. Terzo tempo per un ottimo Raffaele Marciello, che a Monza ha dimostrato di saper aiutare un compagno di squadra all’occorrenza. Quarto Maisano. Tra i team spicca invece il BVM target sulla Prema. 

Classifica piloti (punteggi sottratti degli scarti)

1. Sergio Campana – 149 pt.
2. Michael Lewis – 136
3. Raffaele Marciello – 123
4. Brandon Maisano – 116
5. Edoardo Liberati – 115
6. Maxime Jousse – 112
7. Kevin Giovesi – 98
8. Victor Guerin – 89
9. Eddie Cheever – 77
10. Facundo Regalia – 55 (ritirato)
11. Daniel Mancinelli – 30 (ritirato)
12. Andrea Roda – 20
13. Simone Iaquinta – 15
14. Jesse Krohn – 8 (ritirato)
15. Federico Vecchi – 8
16. Edoardo Bacci – 1 (presente ad una sola gara)
17. David Fumanelli – 1 (presente ad una sola gara)
18. Niccolò Schirò – 1 (presente ad una sola gara)
classifica esordienti

Classifica team

1. BVM Target (Campana-Maisano-Jousse) – 209 pt.
2. Prema Powerteam (Lewis-Marciello-Roda) – 191
3. Lucidi Motors (Guerin-Giovesi-Cheever) – 161
4. Team Ghinzani (Regalia-Liberati) – 126
5. RP Motorsport (Krohn-Mancinelli-Fumanelli) – 33 (ritirati)
6. JD Motorsport (Iaquinta) – 11
7. Linerace (Vecchi-Bacci)- 8
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image