DTM – Le dichiarazioni dei protagonisti e le classifiche di campionato dopo il week end di Hockenheim

0

a cura di Marco Borgo

Anche la stagione 2011 del DTM è andata in archivio. La pronta risposta da parte dell’Audi alla vittoria ottenuta dodici mesi orsono da Paul Di Resta su Mercedes non si è fatta attendere, anche se forse non era così scontata ad inizio stagione, visto che a conquistarla è stato Martin Tomczyk, pilota al via con un Audi A4 con le specifiche 2008. Doppietta per la casa degli anelli, con Mattias Ekstrom al secondo posto per un solo punto su Spengler, che nel finale di stagione ha visto il titolo sempre più lontano. Da parte della casa dei quattro anelli un’anno ricco di vittorie, se si conta anche la prestigiosa affermazione alla 24 ore di Le Mans, dove con una sola vettura superstite hanno piegato le quattro vetture della rivale francese Peugeot.

Sentiamo quindi le dichiarazioni dei direttori sportivi dei due marchi al termine della gara conclusiva della stagione:

dr. Wolfgang Ullrich, direttore sportivo Audi: “Siamo felici per la vittoria del campionato: primo e secondo posto in classifica è un ottimo risultato. Per di più l’affermazione del team Abt è stata grande, una buona base per il prossimo anno.

Bello vedere così tanti spettatori che sono accorsi in pista anche se il titolo era già matematicamente assegnato. Con la presentazione delle nuove vetture abbiamo realizzato un collegamento con l’anno che verrà. Ringrazio tutte le persone che hanno lavorate nei nostri team, così come gli organizzatori, oltre a Norbert Haug ed il suo staff. Abbiamo avuto degli anni di competizione serrata ma entusiasmante. Ora comincia una nuova era.”

Norbert Haug, direttore sportivo Mercedes: “E’ stata una gara fantastica da parte di Jamie. Ha dominato la corsa dall’inizio alla fine, con ottimo passo: si è dimostrato molto maturo. Tomczyk è un campione indiscusso. Spengler è un pilota top, ma quando parti dalla parte sbagliata non è che si possa fare molto.

Quando tra due soli marchi in competizione non c’è un vero perdente, il risultato la dice lunga, e certamente si pongono le basi per l’ingresso di nuovi costruttori prestigiosi.”.

Classifica piloti

1. Martin Tomczyk – 72 pt.
2. Mattias Ekstrom – 52
3. Bruno Spengler – 51
4. Timo Scheider – 36
5. Jamie Green – 35
6. Mike Rockenfeller – 31
7. Gary Paffett – 25
8. Ralf Schumacher – 21
9. Edoardo Mortara – 21
 10. Oliver Jarvis – 14
11. Miguel Molina – 11
12. Filipe Albuquerque – 9
13. Maro Engel – 5
14. Christian Vietoris – 4
15. Tom Kristensen – 2
16. David Coulthard – 1
17. Renger Van der Zande – 0
18. Susie Wolff – 0
19. Rahel Frey – 0

Classifica team

1. Audi team Abt sportsline – 85 pt.
2. Mercedes team HWA Thomas Sabo – 76
3. Audi team Phoenix – 72
4. Mercedes team HWA Salzgitter – 56
5. Audi team Abt – 50
6. Audi team Rosberg – 30
7. Audi teamAbt junior – 11
8. Mercedes team Mucke – 6
9. Mercedes team Persson Junge Sterne – 4
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image