WTCC – Tianma, libere 1: Alain Menu apre il week-end cinese davanti a Dalhgren e Turkington

0

a cura di Silvano Taormina

Un cielo plumbeo, tipico delle megalopoli asiatiche, ha accolto questa mattina i piloti del WTCC sul tracciato di Tianma, alle porte di Shanghai, per la prima gara in assoluto della categoria sul suolo cinese. Ancora una volta è stato Alain Menu ad ottenere il miglior tempo nella sessione del venerdì, precedendo di pochi decimi la Volvo Robert Dalhgren, sempre di più abituale frequentatore delle zone alte della classifica, e la BMW di Colin Turkington. I due contendenti al titolo, Huff e Muller, hanno chiuso nell’ordine la top-five. Gli alfieri di casa Chevrolet hanno sfruttato la sessione per memorizzare la pista ma nello stesso tempo hanno cercato di limitare i danni, e soprattutto i treni di pneumatici, in vista della qualifica di domani. Alle loro spalle troviamo un terzetto di BMW formato da Coronel, galvanizzato dalla recente vittoria a Suzuka, Poulsen ed Engstler. Chiudono la top-ten O’Young e Villa. Da segnalare che nessuna delle SunRed ha chiuso tra i primi dieci, con Gabriele Tarquini primo dei piloti del preparatore spagnolo in undicesima posizione.


Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image