GP2 – Ricci fa suo l’ultimo sedile libero per Abu Dhabi, Supernova al via con due italiani

0

a cura di Marco Borgo

In extremis ce l’ha fatta: Giacomo Ricci è riuscito ad accaparrarsi l’ultimo sedile rimasto libero per l’ultima trasferta della Gp2 ad Abu Dhabi che si correrà questo week end.  L’italiano ha raggiunto l’accordo con il team Supernova (in foto nei test di Barcellona), squadra che aveva appena ufficializzato Fabio Onidi. Dopo un 2010 in cui si è dedicato a fare il coach driver di Michael Lewis in F3 Italiana, Ricci ritornerà su una vettura di GP2, chiudendo così definitivamente la formazione che vedremo in pista negli emirati. Al team Supernova spetta l’invidiabile privilegio di schierare due piloti italiani, opportunità ambita più che altro da Rapax, Trident e Scuderia Coloni, le squadre italiane del monomarca Renault.

FORMAZIONE DEFINITIVA

Lotus ART: James Calado – Esteban Gutierrez

Racing Engineering: Fabio Leimer – Nathanael Berthon

iSport: Marcus Ericsson – Tom Dillmann

Scuderia Coloni: Kevin Ceccon – Stefano Coletti

Trident: Julian Leal – Stephane Richelmi

DAMS: Nigel Melker – Rio Haryanto

Team AirAsia: Alexander Rossi – Luiz Razia

Barwa Addax: Jolyon Palmer – Jake Rosenzweig

Carlin: Max chilton – Jan Charouz

Rapax: Dani Clos – Mihai Marinescu

Arden: Josef Kral – Simon Trummer

Supernova: Fabio Onidi – Giacomo Ricci

Ocean: Nicolas Marroc – Antonio Felix Da Costa

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image