GP2 – Abu Dhabi, qualifica: Leimer brucia Clos per la pole

0

a cura di Marco Borgo

Dopo avergli soffiato la vettura con cui quest’anno Dani Clos si è ben difeso, Fabio Leimer lo ha mazzolato anche oggi in qualifica, conquistando una pole position significativa soprattutto se al secondo, Clos come detto, rifili oltre due decimi quando entro al secondo ci sono entrati 17 piloti! Lo svizzero è stato abile a districarsi in una sessione che ha registrato alcune uscite di pista, tra cui quella di Gutierrez che ha bloccato la sessione per due minuti. Kral cullava già il sogno della pole, ma sia lo svizzero che lo spagnolo lo hanno relegato al terzo posto sul finire della qualifica. Con lui in seconda fila vi sarà Razia, che cercherà sicuramente di far meglio del terribile botto dello scorso febbraio proprio ad Abu Dhabi.

Quinto tempo per Palmer che ha preceduto Chilton. Sorprende invece Ceccon, capace di cogliere un ottimo sesto posto in qualifica che gli dà la possibilità di puntare ad una gara da protagonista. L’italiano si è messo dietro Gutierrez, fermo ad una decina di minuti dal termine, oltre a Dillmann e al compagno Coletti che chiude la top ten. Ancora un undicesimo posto per Ricci, mentre subito dietro incalzano due giovani debuttanti: Calado e Melker. Un “veterano” in ombra è Ericsson, solo quattordicesimo. Problemi di traffico hanno invece condizionato Rossi. Comincia a riprendere consistenza anche Leal, che aveva visto le proprie prestazioni appiattirsi durante questa stagione in cui è finito pesantemente sotto accusa per l’incidente provocato in Turchia, e che ferì Rigon.

Abu Dhabi, qualifica

1. Fabio Leimer – Racing Engineering – 1’49.363 – 11
2. Dani Clos – Rapax – 0.207 – 12
3. Josef Kral – Arden – 0.249 – 11
4. Luiz Razia – Team AirAsia – 0.286 – 10
5. Jolyon Palmer – Barwa Addax – 0.334 – 12
6. Max Chilton – Carlin – 0.374 – 12
7. Kevin Ceccon – Scuderia Coloni – 0.388 – 12
8. Esteban Gutierrez – Lotus ART – 0.459 – 9
9. Tom Dillmann – iSport – 0.707 – 11
10. Stefano Coletti – 0.707 – 10
11. Giacomo Ricci – Supernova – 0.711 – 12
12. James Calado – Lotus ART – 0.711 – 11
13. Nigel Melker – DAMS – 0.784 – 11
14. Marcus Ericsson – iSport – 0.867 – 11
15. Alexander Rossi – Team AirAsia – 0.873 – 11
16. Antonio Felix Da Costa – Ocean – 0.913 – 12
17. Nathanael Berthon – Racing Engineering – 0.933 – 11
18. Jake Rosenzweig – Barwa Addax – 1.011 – 12
19. Julian Leal – Trident – 1.011 – 14
20. Rio Haryanto – DAMS – 1.152 – 1.152 – 11
21. Stephane Richelmi – Trident – 1.237 – 12
22. Simon Trummer – arden – 1.389 – 11
23. Fabio Onidi – Supernova – 1.689 – 13
24. Jan Charouz – 2.044 – 12
25. Mihai Marinescu – Rapax – 2.530 – 13
26. Nicolas Marroc – Ocean – 3.187 – 10
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image