FIA F3 trophy – Macao, libere 1: Wittmann leader sul bagnato

0

a cura di Marco Borgo

Prima sessione di libere sul tracciato cittadino di Macao fortemente condizionata dalla pioggia. I ventinove piloti scesi in pista hanno infatti faticato non poco nel destreggiarsi in un circuito così angusto ed insidioso in simili condizioni di aderenza. Nonostante i piloti siano stati molto cauti, due incidenti ad opera di Yasuda e Rosenqvist hanno causato l’esposizione della bandiera rossa spezzando così la sessione di prova.

Marco Wittmann ha segnato il tempo limite dopo che le sue prestazioni erano state battute  da Nasr, Merhi e Juncadella. Nell’ultimo giro disponibile il pilota del team Signature ha spremuto a fondo la sua vettura, accaparrandosi la miglior prestazione. Dietro al leader si piazza quindi Daniel Juncadella, staccato di quasi due secondi. Terzo posto per Sekiguchi, pilota che ha preso il posto di Michael Ho all’ultimo minuto a causa di un infortunio di quest’ultimo. Quarto e quinto tempo per Roberto Merhi e Lucas Foresti. Ancora una volta tra i primissimi quindi il team veneto Prema Powerteam, con Roberto Merhi che dopo aver dominato europeo e intercontinentale non vuol farsi scappare un risultato di rilievo nel prestigioso master asiatico. Non ha potuto girare Bottas, in arrivo da Abu Dhabi dove ha preso parte ai test di F1. Il finlandese dovrebbe scendere in pista direttamente nella prima sessione di qualifica.

Macao, libere 1

1. Marco Wittmann – Signature – 2’31.984 – 10
2. Daniel Juncadella – Prema Powerteam – 1.808 – 10
3. Yuhi Sekiguchi – Mucke motorsport – 2.051 – 8
4. Roberto Merhi – Prema Powerteam – 2.207 – 9
5. Lucas Foresti – Fortec motorsport – 2.672 – 10
6. Kevin Magnussen – Carlin – 2.893 – 10
7. Felipe Nasr – Carlin – 3.388 – 9
8. Carlos Huertas – Carlin – 3.621 – 10
9. Richie Stanaway – Van Amersfoort – 4.814 – 7
10. Hannes Van Asseldonk – Hitech racing – 4.963 – 9
11. Jazeman Jaafar – Carlin – 4.971 – 10
12. Kimiya Sato – Motopark – 6.905 – 7
13. Daniel Abt – Signature – 7.127 -10
14. Pietro Fantin – Hitech racing – 7.506 – 7
15. Adderly Fong – Sinovision – 7.578 – 8
16. Antonio Felix Da Costa – Hitech racing – 8.861 – 9
17. Carlos Sainz jr. – Signature – 8.964 – 10
18. Carlos Munoz – Signature – 9.263 – 10
19. William Buller – Fortec motorsport – 11.307 – 7
20. Hywel Lloyd – Sinovision – 12.090 – 8
21. Laurens Vanthoor – Signature – 13.218 – 8
22. Hideki Yamauchi – Toda racing – 16.517 – 7
23. Jimmy Ericsson – Motopark – 19.904 – 8
24. Mitch Evans – Raikkonen Robertson – 20.005 – 3
25. Richard Bradley – Tom’s – 20.652 – 8
26. Alexander Sims – Tom’s – 22.201 – 5
27. Marko Asmer – Raikkonen Robertson – 23.718 – 5
28. Hironobu Yasuda – Three Bond racing – 1’16.952 – 3
29. Felix Rosenqvist – Mucke motorsport – 1’17.971 – 4
30. Valtteri Bottas – Raikkonen Robertson – 0 giri
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image