FIA F3 trophy – Macao, qualifica 2: Wittmann centra la pole davanti a Da Costa e Bottas

0

a cura di Marco Borgo

La classifica della seconda sessione di qualifica, quella che effettivamente ha determinato lo starting grid essendosi svolta sull’asciutto, ha dato dei riscontri interessanti, salvo essere poi stravolta con i correttivi dati dalle penalità ricevute dai piloti nelle sessioni precedenti. Non è in pericolo la pole fatta segnare da Marco Wittmann, il tedesco del team Signature che vorrebbe tanto mettere a segno la tripletta dopo le vittorie nelle ultime due edizioni con Edoardo Mortara. Sfuma invece la prima fila per Merhi, che sommando le sette posizioni di retrocessione rimediate in Q1 finisce in nona posizione. L’insieme delle altre penalizzazioni comminate agli altri piloti fa sì che gente come Pietro Fantin, Kimiya Sato e Jazeman Jaafar si vedano regalare sei posizioni in griglia.

Accanto al poleman scatterà quindi Antonio felix Da Costa che beneficia della retrocessione di Merhi, mentre terzo si installa Bottas, arrivato in fretta e furia a Macao e subito capace di risalire la classifica. Quarto posto per Sims braccato da Nasr, poi Huertas. Dodicesimo Daniel Abt, seguito da tutta la schiera di piloti penalizzati. Tutti i piloti hanno comunque guadagnato due posizioni dall’arretramento a fondo gruppo di Magnussen e Rosenqvist. Non sarebbero inoltre classificati Ericsson ed Evans per aver girato sopra al limite massimo il primo, e per aver sbattuto il secondo. Da registrare invece l’uscita contro le barriere di Abt “aiutato” da una tamponata di Bradley.

Macao, qualifica 2 (effettiva per lo starting grid)

1. Marco Wittmann – Signature – 2’12.790 – 13
2. Antonio Felix Da Costa – Hitech racing – 0.325 – 11
3. Valtteri Bottas – Raikkonen Robertson – 0.402 – 11
4. Alexandre Sims – Tom’s – 0.617 – 11
5. Felipe Nasr – Carlin – 0.639 – 11
6. Carlos Huertas – Carlin – 0.914 – 13
7. Yuhi Sekiguchi – Mucke Motorsport – 1.060 – 10
8. Kimiya Sato – 1.456 – 14
9. Roberto Merhi – Prema Powerteam – penalty
10. Pietro Fantin – Hitech racing – 1.625 – 11
11. Jazeman Jaafar – Carlin – 1.687 – 14
12. Daniel Abt – Signature – 1.723 – 9
13. Hannes Van Asseldonk – Hitech racing – 1.801 – 12
14. Laurens Vanthoor – Signature – penalty
15. Marko Asmer – Raikkonen Robertson – penalty
16. Carlos Munoz – Signature – penalty
17. Daniel Juncadella – Prema Powerteam – penalty
18. Richie Stanaway – Van Amersfoort – 1.835 – 12
19. William Buller – Fortec motorsport – 1.859 – 12
20. Hideki Yamauchi – Toda racing – 2.073 – 14
21. Carlos Sainz jr. – Signature – penalty
22. Hiwel Lloyd – Sinovision – 2.232 – 12
23. Lucas Foresti – Fortec Motorsport – 2.271 – 13
24. Richard Bradley – Tom’s – 3.065 – 8
25. Adderly Fong – Sinovision – 3.876 – 12
26. Hironobu Yasuda – Three Bond racing – 9.512 – 2
27. Jimmy Ericsson – Motopark – 42.570 – 5 (fuori tempo massimo)
28. Mitch Evans – Raikkonen Robertson – o giri
29. Kevin Magnussen – Carlin – penalty
30. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – penalty
 
classifica sottoposta a possibili revisioni
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image