V8 Supercars – Sandown, gara 1: Vittoria bagnata per Rick Kelly, sul podio un ritrovato Courtney e il fratello Todd

0

a cura di Silvano Taormina

Giornata trionfale per il Kelly Racing in occasione della prima gara sul circuito di Sandown. Su una pista resa viscida dalla pioggia la vittoria è andata a Rick Kelly, il più giovane dei due fratelli. Il pilota australiano è stato il vero dominatore dopo la pole position ottenuta in mattinata e in gara è stato abile a contenere un buon James Courtney, di nuovo tra le posizioni di vertice dopo una stagione difficile. Giornata storta per il leader della classifica Jamie Whincup, solamente tredicesimo dopo un brutto avvio dalla prima fila. É andata decisamente meglio a Craig Lowndes, il suo compagno di team in seno al Triple Eight Racing, autore di una bella rimonta dalla ventisettesima posizione che gli ha consentito di accorciare le distanze a soli 158 punti. La gara è stata condizionata da numerosi incidenti che in più di una occasione hanno richiesto l’intervento della vettura di sicurezza.

LA GARA – Al via scatta bene il poleman Rick Kelly mentre Jamie Whincup si avvia lentamente dalla prima fila e perde due posizioni a favore di Van Gisbergen e Will Davison. Il pilota del team Vodafone si riprende subito le due posizioni perse prima dell’ingresso della safety car, spedita in pista dalla direzione gara per recuperare alcuni detriti. Tutti i piloti approfittano della sosta per effettuare il pit-stop. Dean Fiore è l’unico che decide di rimanere in pista e si ritrova al comando ma poco dopo il restart perde la leadership a favore di R. Kelly. Nel frattempo Craig Lowndes, scattato dal 27° posto in griglia, si sta prodigando in una spettacolare rimonta e al giro 19 si ritrova nella top-ten. James Courtney, decisamente a suo agio con le coperture da bagnato, sopravanza Will Davison e Van Gisbergen e si porta in seconda posizione. Al 22° passaggio torna in pista la safety-car per recuperare l’Holden Commodore di Greg Murphy ferma in una posizione pericolosa dopo un contatto con le barriere. Al restart Lowndes passa il compagno di squadra Whincup ma dopo due giri torna in scena la safety-car per un incidente occorso a Jason Bargwanna. Le ostilità riprendono quando mancano sette giri alla conclusione con Rick Kelly saldamente al comando davanti a James Courtney. Alle loro spalle inizia una bella battaglia tra Will Davison, Van Gisbergen, Todd Kelly e Lowndes, il tutto per il terzo gradino del podio. Non mancano i colpi proibiti e le toccate ai limiti del regolamento. Mentre R. Kelly e Courtney transitano sotto la bandiera a scacchi, T. Kelly la spunta W. Davison battendo in volata il pilota del team FPR. Il leader della classifica piloti Jamie Whincup ha concluso in tredicesima posizione dopo essere rimasto invischiato nel traffico di centro gruppo.

L’ordine d’arrivo di gara 1:

POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Rick Kelly Holden 37 giri
2 James Courtney Holden +3.722
3 Todd Kelly Holden +4.407
4 Will Davison Ford +4.895
5 Shane Van Gisbergen Ford +5.820
6 Craig Lowndes Holden +6.372
7 Mark Winterbottom Ford +7.487
8 Garth Tander Holden +9.872
9 Fabian Coulthard Holden +9.913
10 Steve Owen Holden +13.005
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image