WTCC – Macao: Ritiro anticipato per Dalhgren, Barth e Chun

0

a cura di Silvano Taormina

Si accorcia la griglia di partenza della Guia Race sul circuito cittadino di Macao, sede della tappa finale del WTCC. Ben tre piloti sono stati costretti ad abbandonare anzitempo il week-end di gara. Si tratta di Robert Dalhgren, Fredy Barth e Lo Ka Chun. Lo svedese del team Polestar Racing ha riportato degli ingenti danni alla sua Volvo C30 dopo il botto alla curva del Paiol nel corso della qualifiche. I meccanici hanno tentato di rimettere in sesto la vettura ma la mancanza di ricambi non ha consentito di effettuare le dovute riparazioni. É andata peggio a Fredy Barth che non solo ha distrutto la sua Leon ma è stato costretto ad un ricovero in ospedale. Dopo l’impatto con le barriere alla Faraway Hill durante l’ultima sessione di prove libere lo svizzero ha perso i sensi a causa delle inalazioni sprigionate dal fumo all’interno dell’abitacolo ed ha accusato anche una pesante botta alla schiena. I medici lo hanno dimesso solo nella mattinata di sabato. Infine neanche il pilota locale Lo Ka Chun non prenderà il via in quanto i commissari non hanno confermato l’omologazione della sua Peugeot 308 ex-STCC schierata dal team 788 Autosport.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image