WSR – Alcaniz, test day 1: Stanaway chiude al top la prima giornata davanti a molti rookies

0

a cura di Marco Borgo

Si è aperta oggi sul tracciato spagnolo di Alcañiz un’altra tre giorni di test della World Series by Renaut. Moltissimi i giovani piloti che nei due turni si sono affacciati alla categoria propedeutica alla F1, la maggior parte dei quali, invitati quali campioni delle serie da cui provenivano. Defezioni annunciate all’ultimo minuto per Merhi e Wittmann, mentre Kevin Magnussen, già annunciato titolare per Carlin, ha dovuto disertare i test spagnoli per i postumi del crash di Macao. Passata in sordina la sua dichiarazione “sono felice di essere ancora vivo dopo aver spiccato il volo contro i guardrail“, ora che il pilota è bloccato a riposo con i postumi di una commozione cerebrale la cosa sembra prendere più corpo. Il suo posto è stato preso dal malese Jazeman Jaafar.

La prima sessione è stata capitanata dai campioni, con Stanaway (campione F3 tedesca) che si è messo dietro Frijns (campione Renault Eurocup) e Yuhi Sekiguchi (campione F3 Japan). Ottima la prima presa di contatto con la WSR per Marciello, autore del quarto miglior tempo del mattino. Il pilota del Ferrari driver Academy aveva affinato il feeling con le monoposto potenti nel test della scorsa settimana in AutoGP. Bene anche Juncadella, ancora galvanizzato dalla vittoria di Macao, mentre si sono messi in mostra anche Fontana e Melker.

Nella sessione pomeridiana il dominio è continuato inesorabile da parte del campione della F3 tedesca Richie Stanaway. Il pilota che si è fatto vedere saltuariamente (e sui podi) della GP3 ha abbassato il suo limite, attestandosi sull’ 1’43.191. Secondo posto artigliato da Daniil Kvyat, pupillo del Red Bull Yung Driver, davanti a Zampieri, unico veterano in mezzo a 32 debuttanti! Si assesta in quarta posizione, conscio di aver dimostrato il suo valore, Robin Frijns. Quinto posto di giornata per Sainz, che ha scalato la classifica nel pomeriggio. Bene anche Will Stevens, davanti a Carlos Huertas, ufficializzato titolare nel 2012 proprio in giornata. Tanta esperienza e pochi errori anche per Fumanelli e Campana. Nel pomeriggio è rispuntato anche Roda, oltre a Tambay, Muller e Foresti.

Alcañiz, day 1 (riepilogativa)

1. Richie Stanaway – Charouz – 1’43″191 – 64 giri
2. Daniil Kvyat – P1 – 1’43″313 – 91
3. Daniel Zampieri – BVM Target – 1’43″477 – 41**
4. Robin Frijns – Comtec – 1’43″663 – 71
5. Carlos Sainz – Carlin – 1’43″741 – 81
6. Marco Sorensen – Charouz – 1’43″820 – 61
7. Will Stevens – Tech 1 – 1’43″821 – 87
8. Carlos Huertas – Fortec – 1’43″959 – 72
9. Nico Muller – Comtec – 1’44″023 – 50**
10. Yuhi Sekiguchi – BVM Target – 1’44.032 – 45*
11. Daniel Abt – Pons – 1’44″201 – 89
12. Daniel Juncadella – Pons – 1’44″223 – 86
13. Raffaele Marciello – Comtec – 1’44.288 – 41*
14. Jazeman Jaafar – KMP – 1’44″375 – 63**
15. Lucas Foresti – Tech 1 – 1’44″399 – 49**
16. Alex Lynn – Fortec – 1’44″463 – 30
17. David Fumanelli – Draco – 1’44″524 – 86
18. Laurens Vanthoor – ISR – 1’44″531 – 22**
19. Nigel Melker – P1 – 1’44.613 – 46*
20. Felipe Nasr – Epic/Dams – 1’44″862 – 70
21. Stoffel Vandoorne – KMP – 1’44.895 – 42*
22. Sergio Campana – BVM Target – 1’44″970 – 93
23. Alex Fontana – ISR – 1’44.981 – 39*
24. Fabio Gamberini – ISR – 1’45″074 – 81
25. Alex Riberas – Tech1 – 1’45.106 – 39*
26. Javier Tarancon – KMP – 1’45.250 – 31*
27. Adrien Tambay – KMP – 1’45″332 – 27**
28. Yann Cunha – Carlin – 1’45″425 – 45**
29. Fabiano Machado – Epic/Dams – 1’45″828 – 78
30. Alex Lynn – Fortec – 1’45.830 – 33*
31. Andrea Roda – Draco – 1’46″082 – 35**
32. Yann Zimmer – Draco – 1’46.184 – 25*
33. Walter Grubmuller – P1 – no time – 0**
 
* primo turno
** secondo turno
Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image