IndyCar – Aggiornamenti sul mercato

0

Il mercato in vista della stagione 2012 della IZOD IndyCar Series continua ad evolvere. Innanzitutto giovedì 15 Dicemebre verranno consegnatei le nuove vetture ai team. A ricevere i primi 55-56 telai (la seconda tranche di consegna è prevista per Gennaio) saranno i seguenti team: Chip Ganassi Racing, Team Penske, Andretti Autosport, KV Racing Technology, HVM Racing, Rahal Letterman Racing, Dreyer&Reinbold Racing, A.J. Foyt Racing, Dale Coyne Racing, Panther Racing, Ed Carpenter Racing, Bryan Herta Autosport, AFS Racing, Michael Shank Racing, più il team di Sarah Fisher che riceverà il materiale prenotato dal Newman Haas Racing.

Sul fronte dei piloti, un importante tassello è arrivato dalla firma per il Sam Schmidt Motorsports del francese Simon Pagenaud, reduce da una stagione in cui si è diviso tra la Peugeot per la 24 Ore di Le Mans e le sostituzioni ai team HVM Racing e Dreyer&Reinbold Racing di Ana Beatriz (Barber), Justin Wilson (Mid Ohio) e Simona de Silvestro (Infineon). Il team è sempre al lavoro per poter schierare una seconda vettura, e sarebbe in trattativa con un’altra rookie, l’inglese Katherine Legge, reduce da un’esperienza in DTM non molto positiva. La Legge potrebbe interessare anche il Dale Coyne Racing, che a giorni dovrebbe ufficializzare la sua lineup. L’intenzione sarebbe quella di confermare i piloti 2011, Sebastien Bourdais e James Jakes, anche se il francese dovrebbe essere confermato come uno dei piloti di punta della Peugeot nella Le Mans Series e quindi costretto nuovamente ad un impegno part time (e in questo contesto si potrebbe inserire la Legge, già con il team in ChampCar nel 2007). Un altro accordo che sembra vicino all’ufficializzazione è quello tra Takuma Sato e il Rahal Letterman Lanigan Racing, mentre il Conquest Racing ha annunciato che accanto al programma IndyCar (le cui voci di chiusura proprietario Eric Bachelart ha smentito) ne affiancherà uno nella American Le Mans Series. Oriol Servia, appiedato dopo la chiusura del Newman Haas Racing e con Sato diretto da Rahal, potrebbe finire al team di Foyt, mentre Justin Wilson sembra riavvicinarsi al Dreyer&Reinbold Racing. In IndyCar potrebbe inoltre finire il russo Vitaly Petrov, appiedato dalla Reanult in Formula 1 e che preferirebbe spostarsi negli USA piuttosto che accontentarsi di volanti poco competitivi come quelli di HRT o Virgin.

Questo è al momento lo schieramento (in neretto gli accordi confermati):

Full time:
4 Chip Ganassi Racing (Honda): Franchitti, Dixon, Rahal, Kimball
3 Team Penske (Chevrolet): Castroneves, Power, Briscoe
3/4 Andretti Autosport (Chevrolet): Andretti, Hunter-Reay, Conway??? Hinchcliffe??? Bourdais???
2/3 KV Racing Technology (Chevrolet): Kanaan, Viso??? Servia???
1/2 Dreyer&Reinbold Racing (Lotus): Wilson??? Beatriz??? Pantano???
1/2 Dale Coyne Racing (???): Bourdais??? Jakes???
1/2 Conquest Racing (Lotus???): ???
1/2 Sam Schmidt Motorsports (Honda): Pagenaud, Cunningham??? Legge???
1 Panther Racing (Chevrolet): Hildebrand
1 A.J. Foyt Enterprises (Honda): Sato??? Baguette??? Conway??? Servia???
1 HVM Racing (Lotus): De Silvestro
1 Micheal Shank Racing (Lotus): Wilson???
1/2 Rahal Letterman Lanigan Racing (Honda): Mann??? Sato??? Howard??? Baguette???
1 Ed Carpenter Racing (???): Carpenter
1 Bryan Herta Autosport (Lotus): Tagliani??? Bourdais???
1 Sarah Fisher Racing??? (Honda???): Newgarden

Part time:
1 SH Racing (???): Scheckter???
1 AFS Racing (???): Plowman???
1 Dragon Racing (???): Tung???
1 Davey Hamilton Racing (???): Wagner???

Solo Indy:
1 HVM Racing??? (Lotus): Alesi

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image