EXTRA – Rinviato al 2013 il Japanese Touring Car Championship

0

a cura di Silvano Taormina

É stato posticipato di un anno l’avvio del nuovo campionato JTCC, il Japanese Touring Car Championship. A darne l’annuncio è Masao Mizuno, manager della Concorde Management, la società organizzatrice del campionato. La serie era stata annunciata a fine 2010 in occasione della tappa giapponese del WTCC a Okayama e avrebbe dovuto coinvolgere i principali costruttori del paese del Sol Levante come Toyota, Honda, Nissan e Subaru. Il regolamento tecnico prevedeva l’utilizzo delle vetture in configurazione S2000, adottata dal WTCC fino al 2010. Purtroppo i danni causati dallo tsunami della scorsa primavera hanno messo in difficoltà molte delle squadre interessate e pertanto si è deciso di rimandare il tutto al 2013.

Masao Mizuno, Concorde Management: “Siamo stati costretti a prendere questa decisione a causa degli ingenti danni causati dal devastante terremoto nel nord-est del Giappone all’inizio di quest’anno. Comunque, cercheremo di avere qualche gara di dimostrazione 2012”.

Marcello Lotti, KSO: “Riesco a comprendere appieno le ragioni per cui Concorde ha deciso di rinviare il campionato. Da parte nostra continueremo a sostenere i loro piani e altre simili iniziative con l’obiettivo di diffondere il regolamento Super 2000”.

Ricordiamo che in Giappone è dal lontano 1998 che non si svolge un campionato nazionale riservato alle Super Turismo, in quell’occasione il titolo fu conquistato da Masanori Sekija al volante di una Toyota Chaser schierata dal team TOM’S.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image