WTCC – Alberto Cerqui approda nel mondiale con ROAL Motorsport

0

a cura di Silvano Taormina

Il team ROAL Motorsport raddoppia il proprio impegno nel WTCC. La compagine diretta dall’ex campione del mondo Roberto Ravaglia schiererà una seconda BMW 320TC per il giovane Alberto Cerqui che andrà ad affiancare il confermato Tom Coronel. Cerqui, bresciano classe 1992, è una delle promesse del vivaio italiano nelle categorie turismo e lo scorso anno si è aggiudicato il campionato italiano Superstar con la squadra padovana. Per lui si stratta del debutto assoluto nel mondiale dopo un paio di test effettuati lo scorso autunno ad Adria e Franciacorta. Questa promozione rappresenta il giusto riconoscimento delle doti velocistiche di Cerqui che, al suo primo con una vettura a ruote coperte, ha saputo lottare alla pari contro avversari ben più esperti come Bertolini, Biagi, Ferrara e Herbert, confermando quanto di buono aveva già mostrato in Formula Azzurra nel 2009, anno in cui si aggiudicò il titolo della serie propedeutica intitolata a Michele Alboreto.

Roberto Ravaglia: “Sono estremamente soddisfatto di schierare due vetture nel 2012. Non sarà facile ripetere i buoni risultati che abbiamo conseguito nel 2011 ma sono fiducioso. Tom fornisce esperienza e affidabilità mentre Alberto ha già dimostrato il suo talento nell’adattarsi ai nuovi circuiti”.

Alberto Cerqui: “Dopo aver vinto l’italiano Superstars, il WTCC è stata la scelta più ovvia per continuare la mia carriera nelle categorie turismo. Avere l’opportunità di continuare a correre per ROAL Motorsport è un ulteriore motivo di soddisfazione anche se sono consapevole che non sarà facile come una passeggiata nel parco. Il livello degli avversari è molto alto”.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image