Superbike – Phillip Island: Superpole cancellata, muore il 17enne Oscar McIntyre – aggiornamento

0

La prima Superpole della stagione 2012 è stata cancellata a causa di un grave incidente occorso nelle qualifiche dell’ Australian Superstock/Supersport, manifestazione di “contorno” del round mondiale.

A quanto riportato da varie fonti, l’australiano Oscar McIntyre è stato investito incolpevolmente da altri due piloti mentre rientrava in pista da un taglio di curva. Soccorso subito dai medici, purtroppo non c’è stato niente da fare per il pilota 17enne. Gli altri due riders, invece, sono stati sono stati trasportati al centro medico e attualmente sono fuori pericolo.

La direzione gara, quindi, ha dapprima posticipato la partenza della Superpole, per poi cancellarla definitivamente una volta confermata la tragica notizia. Per quanto riguarda la griglia di partenza Superbike, in assenza di Superpole sarà fatta in base alle sessioni di qualifiche effettuate.

Infront Motorsports e tutto il paddock Superbike esprimono il loro cordoglio alla famiglia McIntyre e a tutti coloro che sono stati colpiti da questa perdita.

Anche noi di EraceMotorBlog.it esprimiamo il nostro cordoglio. RIP Oscar.

 

Fonti: GPone.com; Bikeracing.it 

Beatrice Moretto

 


Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image