Superstars – Mugello, prove libere: Stefano Gabellini si aggiudica la prima sessione e uno splendido Andrea Larini la seconda.

0

a cura di Alessandro Roca.

Prima sessione: si rivedono le BMW davanti, scompaiono le Audi. Nella prima sessione di libere sul tracciato del Mugello è stato Stefano Gabellini, alfiere del team Dinamic, a siglare il miglior tempo con la sua BMW M3 fermando i cronometri sull’ottimo tempo di 1’57”473. Staccato a oltre sette decimi si è piazzato Andrea Larini con Mercedes C63 AMG del team Romeo Ferraris. Subito dietro l’esperto Thomas Biagi con oltre 1″ di ritardo dal suo compagno di team. Seguono Herbert, Pigoli e l’ottimo Paolo Meloni che agguanta un ottimo sesto posto. Chiudono la top ten Bettini, Liuzzi, Kristofferson e Caldarola.

Da segnalare la prestazione un po’ opaca di Gianni Morbidelli solo 14esimo seguito a ruota dall’ottimo Camilo Zurcher che è staccato di soli 3 millesimi di secondo.

Seconda sessione: ci pensa Andrea Larini a mettere tutti dietro la sua Mercedes preparata da Romeo Ferraris. Il pilota di casa non si fa pregare e dopo il secondo tempo nella prima sessione, si issa in prima posizione nella seconda. Il toscano ha fermato il cronometro sul tempo di 1’57″946, migliorando il tempo della prima sessione. Dietro di lui si è piazzato Johnny Herbert con la Maserati Quattroporte staccato di soli 140 millesimi. Subito dietro due BMW del team Dinamic, nell’ordine quelle di Biagi e Gabellini. Quinto e sesto Liuzzi e Kristoffersson seguiti da Pigoli e Mugelli. Chiudono la top ten Morbidelli e Bettini. Migliora la sua prestazione e chiude 12esimo la seconda sessione Camilo Zurcher.

In ombra in queste sessioni libere Francesco Sini e la sua Lumina Cr8 del Solaris Motorsport.

Twitter: @alessandroroca

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image