Superbike – Misano, qualifica 2: Sykes più veloce di Checa, Giugliano 3°

0

Si è appena conclusa anche la seconda sessione di qualifiche sul tracciato di Misano Adriatico, teatro del round di San Marino, settima tappa del mondiale Superbike.

A fare segnare il primo tempo di questa mattinata è Tom Sykes in 1’35.935, che mette le ruote della sua Kawasaki davanti al dominatore della giornata di ieri Carlos Checa. Lo spagnolo di Althea Racing, infatti, chiude secondo a circa un decimo e mezzo di distacco, mentre anche il compagno di squadra Davide Giugliano è autore di un’ottima qualifica, terzo a poco più di tre decimi.

A seguire troviamo il nord irlandese di Honda Jonathan Rea, staccato di pochi millesimi dal crono di Giugliano, mentre Leon Haslam porta la sua BMW in quinta posizione. Sessione nettamente in ripresa quella di Jakub Smrz: il ceco fa segnare il sesto tempo a circa 5 decimi dalla testa della classifica. Ottima qualifica anche quella della wild card Matteo Baiocco: l’italiano centra la top ten ottenendo la settima posizione in sella alla Ducati del team Barni Racing. A chiudere il gruppo dei primi dieci troviamo invece Leon Camier (8°), Sylvain Guintolì (9°) e Eugene Lavrty (10°).

Bene anche il rookie Lorenzo Zanetti, 11° a circa 7 decimi di distacco, mentre prestazioni piuttosto appannate quelle di Marco Melandri e Max Biaggi: i due chiudono rispettivamente 12° e 13° con un ritardo da Sykes superiore agli 8 decimi.

Fonte: WORLDSBK.COM 

Dall’inviata Beatrice Moretto

 

Misano Adriatico – FIM Superbike World Championship – Qualifying 2

 

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.935
2. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’36.098
3. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1’36.273
4. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’36.315
5. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’36.378
6. Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1’36.486
7. Matteo Baiocco (Barni Racing Team Italia) Ducati 1098R 1’36.495
8. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.623
9. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’36.648
10. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’36.703
11. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’36.714
12. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1’36.724
13. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’36.749
14. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’36.778
15. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’36.820
16. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’36.854
17. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’36.934
18. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’37.168
19. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1’37.202
20. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’37.250
21. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’37.312
22. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’37.688
23. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’38.674
24. Federico Sandi (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR 1’40.251

 

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image