IndyCar – Un afro-americano alla Indy 500 nel 2013

0

A.J. Foyt ha annunciato che schiererà una vettura alla 500 Miglia di Indianapolis 2013 per Chase Austin. Il 22enne pilota americano cercherà così di diventare il terzo afro-americano a disputare la Indy 500, dopo Willy T. Ribbs (per cui corse lo scorso anno nella Firestone Indy Lights) nel 1991 e 1993 e George Mack nel 2002. “Mio figlio, e team director della squadra, Larry ed io abbiamo guardato visto correre Chase e abbiamo deciso di dargli una possibilità“, ha detto Foyt. “Quello che mi piace di lui è che ha corso con tutti i tipi di auto da corsa nella sua carriera, e credo che questo sia importante nel valutare il talento. Ha corso con le stock car, ha corso con le sprint car, ha corso sugli sterrati e coi go-kart. Ha vinto con un sacco di vetture diverse. Ha fatto un ottimo lavoro in Indy Lights e credo che possa qualificarsi per la Indy 500. Se guardate la mia storia, ho sempre aiutato i giovani ragazzi ad arrivare ad Indianapolis. Chase non è il primo, e probabilmente non sarà l’ultimo. Siamo felici di lavorare con lui. Adesso l’obiettivo è di organizzare insieme un piano a fine stagione, effettuare dei test e altre cose in modo che Chase arrivi alla Indy 500 come un professionista.” “Cosa posso dire? Si tratta di AJ Foyt“, ha detto Austin. “Sono davvero emozionato. A volte le cose possono cadere, ma AJ ci è venuto incontro. Sono davvero impaziente che comici il prossimo anno.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image