A1GP – Due offerte per rilanciare la World Cup of Motorsport

0

a cura di Marco Borgo

Dopo quattro stagioni di esercizio sotto i riflettori della ribalta internazionale, la serie A1GP gestita da Toni Teixeira dal settembre del 2005 all’aprile del 2009, era quasi finita nel dimenticatoio. La categoria che vedeva associata ad ogni vettura colori e piloti di nazioni diverse aveva dapprima utilizzato le Lola che ora sono state rilevate da Enzo Coloni e che danno vita all’AutoGP, mentre nell’ultima stagione di vita si era deciso di adottare telai e motori prodotti nientemeno che dalla casa di Maranello, materiale finito poi in un Hangar di Silverstone e che ancora attende di vedere la luce.

A tal proposito si sono proposti nei giorni scorsi due gruppi di finanziatori, uno australiano ed un secondo dall’Olanda, decisi a rilevare i materiali per ridar vita alla categoria che si disputava durante la stagione invernale. Vijay Chadra, uno dei responsabili della categoria, ha dichiarato che stanno lavorando per trovare un accordo con quel finanziatore che saprà quanto prima proporre l’offerta vincente. Tuttavia non è escluso che una terza parte possa ancora farsi avanti.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image