GP3 – Test premio al vincitore del Memorial Henry Surtees

0

a cura di Marco Borgo

Il vincitore dell’Henry Surtees Memorial kart challenge (Buckmore Park, 24 ottobre) quest’anno riceverà un premio di tutto rispetto. La sfida kartistica voluta da papà John, ex iridato di F1, per ricordare il figlio Henry scomparso tragicamente durante la gara di F2 a Brands Hatch nel luglio 2009, quest’anno metterà in palio un test in GP3, e delle sedute al simulatore di F1.

Il test sarà effettuato su una vettura del team inglese di Trevor Carlin, mentre il simulatore è quello della Red Bull, dove l’anno passato Eric Vergne ha trascorso interi week end elaborando i dati che il team di F1 inviava dai vari tracciati su cui correva.

John Surtees ha così spiegato: “La competizione è aperta ai kartisti dai sedici anni in su, e sappiamo come a quest’età sia difficile emergere nel panorama delle formule propedeutiche. Per questo motivo abbiamo puntato su un test premio che fosse un valido e concreto aiuto ad un giovane pilota per la sua crescita formativa. Abbiamo raggiunto quest’obbiettivo grazie a degli sponsor molto generosi, e l’intero evento punterà anche alla raccolta di fondi per la fondazione che porta il nome di mio figlio.”

 

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image