GP3 – Spa, preview: Evans prepara la fuga, Fumanelli senza tuta ignifuga

0

a cura di Marco Borgo

Anche la GP3 series ritorna dalla pausa estiva con l’appuntamento belga di Spa, pista suggestiva che sarà sede del penultimo round della serie cadetta. Alla vigilia della penultima trasferta Mithc Evans del team Arden conduce la graduatoria generale con 136 punti, 17 in più del suo diretto inseguitore Aaro Vainio e 34 più di Antonio Felix Da Costa. Importante quindi sarà per il neo zelandese conservare quanto più vantaggio possibile in vista della volata finale di Monza per laurearsi campione.

Intanto nelle Ardenne un altro fatto curioso sta facendo scalpitare, e non poco, uno dei piloti italiani al via della serie. Il milanese David Fumanelli una volta sbarcato all’aeroporto di Liegi si è ritrovato senza bagaglio, e quindi con la seria prospettiva di non poter salire in vettura in quanto sprovvisto di tutti gli indumenti ignifughi.

Fumanelli ha espresso la sua amarezza tramite il suo profilo Facebook, dove gli amici lo hanno rincuorato suggerendogli di indossare la maglia del Milan, sua squadra del cuore (cosa che sarebbe però vietatissima dal regolamento). Sarebbe però spuntato tra i commenti la frase di Antonio Felix Da Costa, il quale diceva di disporre di una tuta in più.

Speriamo che questo consenta all’italiano (in foto) di essere regolarmente al via a Spa visti gli ottimi risultati ottenuti fin qui in GP3 nella stagione del debutto nonostante il forfait di Silverstone, in cui David ha abbandonato in fretta e furia la pista per fare ritorno a casa per problemi famigliari.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image