F1: Hamilton ad un passo dalla Mercedes

0

Fa ancora discutere il futuro “incerto” del pilota inglese Lewis Hamilton. Dopo varie speculazioni e dichiarazioni, la McLaren Mercedes nei giorni scorsi ha ribadito più di una volta che la firma del rinnovo del contratto  del pilota è ad un passo.

Ma in questo weekend del Gp di Monza c’è stata una notizia che cambierebbe non di poco il mercato piloti per il 2013.

Hamilton sarebbe pronto ad approdare in Mercedes al posto di Michael Schumacher  nella prossima stagione.

Una notizia che sa di “Fantaformula 1”, ma può avere un briciolo di verità perchè a dichiararla è stato l’ex team principal e patron della Jordan Eddie Jordan.

”Credo che Hamilton e la Mercedes abbiano già contrattato e l’ufficialità dell’accordo potrebbe essere imminente”.

A ciò la McLaren Mercedes  risponde facendo sapere che le trattative con Lewis Hamilton sono in corso e che lo stesso manager del pilota, Simon Fuller,  li ha rassicurati dichiarando che tali voci sono infondate.

Anche la Mercedes dal canto suo dice la sua su tale  rumors: “Fino a quando non saremo in posizione di confermare la nostra formazione piloti per la prossima stagione, è inevitabile che ci siano speculazioni su questo argomento”.

Ma dell’idea di Eddie Jordan ne è convinto anche dal boss della F1 Bernie Ecclestone, il quale domenica scorsa ha previsto il ritiro di Michael Schumacher a fine campionato.

Mi dispiace che si ritiri da non vincente, perché in realtà lo è”  ha dichiarato Ecclestone.

Ma nonostante tutto Jordan  continua:

“Qualche settimana fa dissi che Lewis era pronto a lasciare la McLaren e l’idea che avevo era che stesse contrattando con la Ferrari; e sappiamo che è vero. Ma posso confermare che i suoi hanno parlato con la Mercedes. Bernie mi ha fatto capire chiaramente che Schumacher stia per lasciare. Quindi sembrerebbe proprio che Lewis potrebbe prendere il posto di Michael.

Lewis non ha ancora trovato l’accordo con la McLaren. Sembra che non gli possano garantire un maggior ingaggio rispetto a quello che percepisce al momento. Inoltre il manager Simon Fuller sta cercando di affermare Hamilton come star mondiale e la Mercedes è un marchio molto più grosso della McLaren. Ultimamente ci sono delle incertezze sul futuro in F1 della Mercedes; i vertici non sono contenti dei risultati del team, ma prendere Hamilton potrebbe dare una nuova ventata di entusiasmo” ha concluso l’irlandese.

Bartolomeo De Stefano

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image