DTM – Alex Zanardi in Bmw, ipotesi affascinante

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

Alex Zanardi, dopo le vittoriose olimpiadi di Londra, ha ancora voglia di rimettersi in gioco nel motorsport.

Il sito tedesco Auto Motor und Sport riporta che il pilota di Castel Maggiore sia già in trattative con Jens Marquardt, team manager del team Bmw DTM, ma il progetto visto l’handicap del due volte campione Indycar è abbastanza complicato.

Nel WTCC, proprio con la Bmw, l’italiano si tolse diverse soddisfazioni vincendo anche alcune gare come Brno(circuito in cui si è sempre espresso ad altissimi livelli)utilizzando un bottone per accelerare sul volante e frenando utilizzando le protesi, ci vorrebbe quindi una vettura DTM preparata alla stessa maniera per vederlo gareggiare anche nel campionato turismo tedesco.

“Se lui(Zanardi) ha deciso di voler gareggiare nel DTM, lo farà con noi nelle prossime gare” – dichiara il portavoce della Bmw, “non abbiamo ancora deciso, ma la risposta non è né un no categorico né un assolutamente sì.”

Marquardt sull’argomento afferma: “Ci sono diverse difficoltà da considerare per un ritorno di Alex in Bmw, sia dal punto di vista strettamente tecnico sia per la sicurezza.”

Il portavoce Bmw considera molto difficile che questo ambizioso progetto si realizzi prima della fine del 2012, probabilmente se le due parti troveranno un accordo Zanardi e Bmw si ritroveranno nel 2013.

Sarebbe bello rivedere Alex in macchina a duellare con gli altri, in un campionato dove ritroverebbe Priaulx e Farfus già compagni di squadra nel WTCC; per ora bisogna solo ringraziarlo per la sua immensa carriera da pilota e le medaglie di Londra, 2 individuali d’oro e quella d’argento con Podestà e Fenocchio nella staffetta mista. Grazie Alex!

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image