NASCAR – News: I cambiamenti in vista del 2013

0

Tanti gli interrogativi che affollano il mondo NASCAR relativi alla stagione 2013, la maggior parte dei quali riguardanti il mercato piloti per la stagione ventura. Vediamo insieme le principali novità e gli ultimi annunci al riguardo:

 

KURT BUSCH

Dopo anno per nulla semplice sulla #51, costellato di incidenti e ritiri, è giunto nuovamente il momento di cambiare aria per il maggiore dei fratelli Busch. Kurt sarà già per le ultime gare di quest’anno, e poi stabilmente per la stagione 2013, al volante della #78 del team Furniture Row, sostituendo il deludente Regan Smith, capace di conquistare solamente una vittoria, a Darlington, nelle ultime stagioni. Per Regan le vie alternative portano verso il Richard Petty Motorsport o il Tommy Baldwin Racing, la sua carriera in NASCAR non pare quindi essere giunta al capolinea. La domanda è: saprà Kurt Busch ritornare in Victory Lane e riportare il sorriso sul volto dei suoi tifosi, come ai tempi del suo approdo in Dodge?

MATT KENSETH E JOEY LOGANO

Ebbene sì, Matt Kenseth lascia il team Roush Fenway dopo 13 anni densi di successi per accasarsi alla corte di Joe Gibbs, nell’omonimo team. La notizia ha sorpreso in molti, poiché spezza una lunghissima collaborazione tra Matt ed il suo team, uniti ormai dal 1999. Kenseth sarà dunque al volante della #20, che sarà lasciata libera da Joey Logano, pilota giovane ma ancora molto inesperto. Quest’ultimo non sarà costretto ad abbandonare la massima serie, ma troverà posto sulla #22 del team Penske Racing, liberatasi prima a causa della sospensione di AJ Allmendinger e ora dal mancato rinnovo di contratto per Sam Hornish Jr. La coppia Penske sarà quindi formata dalla giovane coppia Logano-Keselowski.

BRIAN VICKERS

Dopo un deludente 2011 al team Red Bull, sempre surclassato dal compagno Kasey Kahne, Brian non ha raggiunto un accordo pieno con un team per il 2012, dividendosi tra un programma parziale con il Michael Waltrip Team in Sprint Cup Series e gare nel campionato endurance con una Ferrari sempre del team Waltrip. I cambiamenti sono arrivati per il 2013, per cui Vickers ha trovato un sedile sulla #20 in Nationwide Series, che gli permetterà di tornare a lottare per le posizioni che gli competono.

JAMIE McMURRAY E JP MONTOYA

Entrambi i piloti sono stati confermati dall’Earnhardt-Ganassi Racing alla guida rispettivamente delle auto #1 e #42, nonostante stagioni non certo esaltanti. Jamie McMurray, fattosi vedere in testa al gruppo solo nell’ultimo appuntamento a Talladega, non è mai riuscito a tornare ai livelli degli anni 2008-2009-2010, peggio è riuscito a fare il compagno colombiano ex-F1 Juan Pablo Montoya, incapace di farsi notare persino sulle gare disputatesi sui circuiti stradali. Per entrambi, contratto per il 2013.

DANICA PATRICK

Per la bella pilota NASCAR si prospetta un 2013 con un impegno totale in Sprint Cup Series, dopo il rodaggio di quest’anno in Nationwide Series con qualche sporadica apparenza nella serie maggiore. Probabilmente Danica lavorerà con Tony Gibson, al momento crew chief di Ryan Newman allo Stewart-Haas Racing.

Fabio Valente (twitter: @hwfabio)

Condividi in

Autore

16 anni e tanta passione per il mondo delle corse. Appassionato in maniera particolare di NASCAR, Indycar, F1 e SBK.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image