WEC – Fuji, qualifiche: pole al padrone di casa Nakajima su Toyota.

0

a cura di Alessandro Roca.

Dopo aver conquistato il primato nella terza ed ultima sessione di prove libere, Kazuki Nakajima conquista la seconda pole per il colosso nipponico dopo quella conquistata a San Paolo. Dietro la Toyota TS030 Hybrid, si sono piazzate le due R 18 E-Tron Quattro, rispettivamente quelle di Benoit Treluyer e di Tom Kristensen. Colpo di reni tra i privati con il Rebellion Racing che conquista la pole ai danni di Strakka Racing e JRM.

Nella categoria minore dei prototipi si conferma al vertice lo Starworks Motorsports che strappa la pole con un tempo di 1’32”367 ottenuto dall’ex Pegeout Stéphane Sarrazin su HPD ARX-03b. Seconda l’Oreca dell’ADR Delta e terza la Lotus di Vitantonio Liuzzi.

Nelle GT, è ancora la Porsche ad essere davanti a tutti. Lieb si lascia a circa tre decimi di secondo Gianmaria Bruni su Ferrari 458 Italia. Chiude il podio l’Aston Martin Vantage V8.

Non tradisce il pronostico neanche il Larbre Competition che si mette dietro la Ferrari #57 del Krohn Racing e la Porsche #88 del Team Felbermayr-Proton guidata da un ottimo Paolo Ruberti.

Twitter: @AlessandroRoca

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image