WTCC – Suzuka, Gara 2: D’Aste resiste a Oriola e conquista la vittoria, Huff riacciuffa Muller in classifica

0

A cura di Silvano Taormina

Risuona l’inno di Mameli sul circuito di Suzuka. Stefano D’Aste, scattato al palo grazie all’inversione della prime dieci posizioni della Q2, ha conquistato la vittoria in Gara 2. Il pilota del Wiechers Sport si è dovuto difendere per quasi tutta la gar dal coriaceo Oriola che ha provato in tutti i modi di portare in testa la propria Seat Leon. Nel finale però il giovanissimo alfiere del Tuenti Racing Team si è dovuto difendere dalla vettura gemella di Tarquini che alla fine si è accontentato del terzo gradino del podio, in questa occasione caratterizzato da due bandiere tricolori.

Gara attendista invece da parte delle Chevrolet, in particolar modo per quanto riguarda Huff e Muller che hanno badato a portare a casa un piazzamento utile. Alla luce dell’equilibrio che regna in casa RML, ogni punto in più più risultare determinante ai fini del campionato. Il migliore dei tre è stato Huff, molto aggressivo nei giri finali quando ha avuto la meglio su Bennani. L’inglese ha concluso ai piedi del podio davanti a Menu, bravo a seguirlo in scia in fase di attacco. Sesta posizione per Muller, liberatosi di Bennani solo negli ultimi mesi. A seguire Dudukalo, MacDowall e Monteiro, di nuovo a punti nel giorno del debutto casalingo della Honda. Ancora fuori dai punti le Ford di Chilton e Nash mentre Monje e Michelisz sono stati costretti al ritiro rispettivamente a causa di una noia meccanica e di una toccata al primo giro. Con il piazzamento odierno Huff torna in testa alla classifica a pari punti con Muller, nella stessa condizione nella quale si sono presentati alla vigilia del week-end giapponese.

L’ordine d’arrivo di Gara 2
POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Stefano D’Aste BMW 26 giri
2 Pepe Oriola Seat +2.562
3 Gabriele Tarquini Seat +2.845
4 Robert Huff Chevrolet +3.774
5 Alain Menu Chevrolet +4.220
6 Yvan Muller Chevrolet +4.568
7 Mehdi Bennani BMW +4.879
8 Aleksei Dudukalo Seat +7.174
9 Alex MacDowall Chevrolet +7.707
10 Tiago Monteiro Honda +10.583
11 Franz Engstler BMW +11.997
12 Tom Bordman Seat +18.156
13 Darryl O’YOUNG Chevrolet +18.945
14 Alberto Cerqui BMW +19.154
15 Tom Coronel BMW +19.492
16 James Nash Ford +25.856
17 Charles Kaki NG BMW +25.857
18 Tom Chilton Ford +26.142
19 Hiroki Yoshimoto SunRed +34.762
20 Rene Munnich Seat +35.074
21 Masaki Kano BMW +40.576
Non classificati
Fernando Monje Seat
Norbert Michelisz BMW
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image