WTCC – Suzuka, Qualifiche: Menu centra la pole e regala il titolo costruttori alla Chevrolet

0

A cura di Silvano Taormina

Dopo gli ottimi riscontri delle prove libere, Alain Menu ha espresso tutto il proprio potenziale centrando la pole position sul circuito di Suzuka. Come facilmente ipotizzabile, lo svizzero ha preceduto i compagni di box Muller e Huff, tuti racchiusi in poco più di tre decimi. Tale risultato ha una doppia valenza ai fini del campionato. Innanzitutto permette all’alsaziano di riportarsi in testa alla classifica piloti con un punto di vantaggio sul britannico. In secondo luogo assicura alla Chevrolet il titolo costruttori, il terzo consecutivo. La festa del costruttore statunitense è stata completata dal giovanissimo Alex MacDowall che, su un circuito a lui sconosciuto, ha centrato il quarto posto assoluto a un soffio dai piloti ufficiali ed è risultato il migliore tra gli independenti.

Ha sorpreso anche la quinta piazza ottenuto da Mehdi Bennani, mai così in alto in questa stagione con la BMW 320TC del Proteam appesantita dal bureau tecnico della federazione. Stessa sorte per i suoi diretti inseguitori, nell’ordine il coriaceo Tarquini, il “quasi pilota di casa” Coronel, il baby Oriola e il nostro D’Aste che così si assicura la pole per Gara 2. Tale risultato poteva essere appannaggio di Monteiro, fuori di un soffio dalla top-ten con la debuttante Honda Civic della Jas Engineering. Stessa sorte per O’Young, al suo ritorno in casa Bamboo. Fuori dalla Q1 il deludente Michelisz, le due Ford di Chilton e Nash e infine il nostro Cerqui.

La griglia di partenza di Gara 1
POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Alain MENU Chevrolet 52”885
2 Yvan MULLER Chevrolet 52”950
3 Robert HUFF Chevrolet 53”054
4 Alex MACDOWALL Chevrolet 53”206
5 Mehdi BENNANI BMW 53”224
6 Gabriele TARQUINI Seat 53”259
7 Tom CORONEL BMW 53”400
8 Aleksei DUDUKALO Seat 53”513
9 Pepe ORIOLA Seat 53’751
10 Stefano D’ASTE BMW 53”729
11 Tiago MONTEIRO Honda 53”886
12 Darryl O’YOUNG Chevrolet 54”491
13 Franz Engstler BMW 53”742
14 Norbert Michelisz BMW 53”746
15 Tom Bordman Seat 53”847
16 Fernando Monje Seat 53”9’78
17 Hiroki Yoshimoto SunRed 54”002
18 Charles Kaki NG BMW 54”030
19 James Nash Ford 54”082
20 Alberto Cerqui BMW 54”100
21 Tom Chilton Ford 54”330
22 Rene Munnich Seat 54”690
23 Masaki Kano BMW 55”013
La griglia di partenza di Gara 2
POS. PILOTA AUTO
1 Stefano D’Aste BMW
2 Pepe Oriola Seat
3 Aleksei Dudukalo Seat
4 Tom Coronel BMW
5 Gabriele Tarquini Seat
6 Mehdi Bennani BMW
7 Alex MacDowall Chevrolet
8 Robert Huff Chevrolet
9 Yvan Muller Chevrolet
10 Alain Menu Chevrolet
11 Tiago MONTEIRO Honda
12 Darryl O’YOUNG Chevrolet
13 Franz Engstler BMW
14 Norbert Michelisz BMW
15 Tom Bordman Seat
16 Fernando Monje Seat
17 Hiroki Yoshimoto SunRed
18 Charles Kaki NG BMW
19 James Nash Ford
20 Alberto Cerqui BMW
21 Tom Chilton Ford
22 Rene Munnich Seat
23 Masaki Kano BMW
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image