F1 – Austin: Massa penalizzato, Alonso parte 7°

0

A pochi minuti dalla partenza del Gp di Austin la Ferrari comunica di aver violato i sigilli della vettura di Felipe Massa al fine di far guadagnare una posizione a Fernando Alonso che così prenderà il via dalla settima piazza. Una notizia importante che lascia intendere come la casa italiana ha preferito sacrificare la lotta al secondo posto costruttori al fine di avere più possibilità in ottica mondiale piloti.

Di seguito si riporta il comunicato ufficiale:

Abbiamo deciso di ricevere la penalità correlata alla sostituzione del cambio (cinque posizioni in meno in griglia). La scelta è stata fatta per fini strategici, con l’obiettivo di massimizzare la prestazione alla partenza di Fernando, ancora in lotta per il Campionato Piloti. Abbiamo visto ieri come partire dalla parte sporca della griglia sia molto penalizzante: il rischio di ritrovarci troppo lontani dalle posizioni di vertice già al primo giro era elevato. E’ stata una scelta condivisa con entrambi i piloti. Abbiamo sempre detto che l’interesse della squadra è superiore a quello dei singoli ed è questo lo spirito con cui abbiamo sempre agito, nella massima trasparenza: Felipe ha compreso le ragioni e ha dimostrato una volta di più il suo grande senso di appartenenza al team e di questo vogliamo ringraziarlo pubblicamente”.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image