F1 – Brasile, qualifiche: McLaren sugli scudi, pole di Hamilton. Vettel davanti Alonso

0

Continua il momento sì in casa McLaren che domani occuperà l’intera prima fila del gran premio del Brasile. Ancora una volta il protagonita di giornata è stato Lewis Hamilton, alla sua ultima apparizione con il team di Woking. Seconda fila per una buona RedBull che sembra leggermente indietro in termini di prestazioni dal team inglese, ma riesce comunque a piazzare Webber terzo e Vettel quarto. Il pilota tedesco riesce così nell’intento di giornata, cioè quello di fare una qualifica migliore del rivale Alonso che partirà soltanto dall’ottava piazza.

In casa Ferrari potrebbero avere optato per un assetto più consono al bagnato considerate le enormi chances che prevedono una gara. Ad ogni modo il team di Maranello conquista la quinta posizione con Felipe Massa, il quale sarà affiancato da un ottimo Pastor Maldonado. In quarta fila figura anche Nico Hulkenberg, mentre Raikkonen e Rosberg chiudono la Top Ten.

Appena fuori dalla Q3 figurano la Force India Di Resta e l’altra Williams di Senna, mentre Michael Scumacher non ricorderà certamente l’ultima qualifica della sua carriera, chiusa con un misero quattordicesimo posto. Il tedesco però confida in una gara bagnata per effettura una gara “alla Schumacher” come da lui stessso dichiarato. Stessa speranza nutre Fernando Alonso, il cui primo settore lento lascia pensare ad una scelta aerodinamica “più carica” in ottica di una gara bagnata.

Brutta giornata anche per Romain Grosjean il cui tempo nelle libere lasciava ben sperare. Il francese che ancora non ha rinnovato il contratto in Lotus, è stato autore di un’altra manovra evitabile, colpendo sull’Archibancadas Pedro De la Rosa e compromettendo la sua qualifica al punto di restare escluso già in Q1.

Riguardo il titolo piloti si ricorda che Alonso deve giungere almeno a podio per poter sperare di vincere il mondiale, mentre Vettel avrà la certezza matematica se riuscirà a chiudere tra i primi quattro. E’ aperta anche la lotta al secondo posto costruttori dove il team McLaren con la prestazione odierna sferra l’attacco alla casa di Maranello avanti di quattordici punti.

 

Pos Pilota Team Tempo Gap 
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m12.458s
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m12.513s   + 0.055
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m12.581s   + 0.123
 4.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m12.760s   + 0.302
 5.  Felipe Massa          Ferrari              1m12.987s   + 0.529
 6.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m13.174s   + 0.716
 7.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m13.206s   + 0.748
 8.  Fernando Alonso       Ferrari              1m13.253s   + 0.795
 9.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m13.298s   + 0.840
10.  Nico Rosberg          Mercedes             1m13.489s   + 1.031

11.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m14.121s   + 0.912
12.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m14.219s   + 1.010
13.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m14.234s   + 1.025
14.  Michael Schumacher    Mercedes             1m14.334s   + 1.125
15.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m14.380s   + 1.171
16.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m14.574s   + 1.365
17.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m14.619s   + 1.410
18.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m16.967s   + 1.892
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m17.073s   + 1.998
20.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m17.086s   + 2.011
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m17.508s   + 2.433
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m18.104s   + 3.029
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m19.576s   + 4.501
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m19.699s   + 4.624

107% time: 1m20.330s

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image