TC2000 – San Luis: Jose Maria Lopez centra il suo terzo titolo, Girolami e Ardusso firmano la doppietta Peugeot in gara

0

A cura di Silvano Taormina

Jose Maria Lopez è il nuovo campione del TC2000, la popolare categoria turismo riservata alle silhouette equipaggiate con i motori Radical. Grazie al quinto posto ottenuto nella tappa conclusiva di San Luis l’ex-pilota di GP2 si è assicurato il successo sbaragliando la concorrenza di Rossi, Spataro e Girolami, gli unici avversari che alla vigilia conservavano qualche speranza. Il titolo di Lopez, il terzo della sua carriera dopo quelli centrati con la Honda dell’Equipo Petrobras nel biennio 2008-09, è avvalorato dal fatto di aver gareggiato con un team privato, il PSG16, che gli ha messo a disposizione una Ford Focus con la quale ha centrato ben quattro successi nell’arco della stagione. E pensare che il 2012 non era cominciato nel migliore dei modi, con soli quattordici punti conquistati dopo le prime quattro prove salvo poi nella parte centrale centrare un poker di successi a General Roca, Obera, Rafaela e Mendoza.

La gara di San Luis è iniziata sotto il segno di Spataro, abile con la sua Renault Fluence a conquistare la leadership alla prima curva ai danni del poleman Pernia. I sogni di gloria dell’alfiere di casa Lo Jack sono durati fino a metà corsa quando, a causa di una foratura, ha dovuto cedere la prima posizione alla Peugeot 407 di Girolami, quest’ultimo seguito dal compagno di squadra Ardusso. I due portacolori della casa francese non hanno avuto alcun problema a condurre le loro vetture fino alla bandiera a scacchi, centrando così una doppietto. Sul podio anche Matias Rossi, veloce ma mai incisivo al punto da sferrare un attacco le posizioni dinanzi. Più staccato Fineschi, quarto davanti a Lopez, al suo miglior risultato stagionale. A punti anche Risatti, Trebbiani, Ortelli e Marchesi mentre Pernia, in seguito ad un problema all’alternatore e ad un testacoda, ha chiuso in decima piazza. Sfortuna per Canapino, ritirato dopo soli due giri con la sua Chevrolet Cruze ufficiale, che così chiude una stagione disastrosa per lui e la squadra.

L’ordine d’arrivo della gara di San Luis
POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Nestor Girolami Peugeot 408 30 giri
2 Facundo Ardusso Peugeot 408 +0.415
3 Matias Rossi Toyota Corolla +0.944
4 Damian Fineschi Peugeot 408 +9.788
5 Jose Maria Lopez Ford Focus +11.368
6 Ricardo Risatti Honda Civic +11.926
7 Jorge Trebbiani Ford Focus +12.347
8 Guillermo Ortelli Renault Fluence +12.908
9 Matias Munoz Marchesi Peugeot 408 +18.426
10 Leonel Pernia Renault Fluence +18.984
11 Franco Vivian Fiat Linea +19.499
12 Mariano Werner Toyota Corolla +27.436
13 Daniel Belli Chevrolet Cruze +28.136
14 Fabricio Pezzini Renault Fluence +30.171
15 Franco Riva Peugeot 307 +50.241
16 Mariano Altuna Renault Fluence +54.726
Non classificato
Ignacio Char Toyota Corolla
Emiliano Spataro Renault Fluence
Gabriel P. de Leon Honda Civic
Christian Ledesma Chevrolet Cruze
Ruben Salerno VW Vento
Agustin Canapino Chevrolet Cruze
Bernardo Llaver Toyota Corolla
La classifica piloti finale
POS. PILOTA PUNTI
1 Jose Maria Lopez 203,5
2 Matias Rossi 197
3 Nestor Girolami 194
4 Emiliano Spataro 164
5 Mariano Werner 151
6 Leonel Pernia 143,5
7 Facundo Ardusso 121
8 Guillermo Ortelli 105
9 Mariano Altuna 88
10 Christian Ledesma 87,5
11 Jorge Trebbiani 86
12 Agustin Canapino 82,5
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image