WTCC – Zengo Dension passa alla Honda e conferma Michelisz

0

honda zengo

A cura di Silvano Taormina

A quattro anni dal suo debutto ufficiale il team Zengo Dension si appresta a cambiare marchio per la terza volta. Dopo aver debuttato nel 2010 con la Seat Leon, vettura con la quale ha colto un successo a Macao, il team ungherese è passato alla BMW centrando il titolo indipendenti lo scorso anno con la 320TC. A partire dal 2013 scenderà in pista con la nuova Honda Civic sviluppata dalla JAS Engineering mentre il propulsore arriverà direttamente dalla factory in Giappone. Il programma prevede un impegno biennale con una sola vettura per il fedele Norbert Michelisz e godrà del supporto della filiale magiara della casa nipponica. L’ungherese, a tre anni di distanza, tornerà a guidare una vettura a trazione anteriore. L’abbandono delle berline tedesche è da additarsi allo scarso impegno da parte della casa bavarese, oramai concentrata esclusivamente sul DTM e sulla Z3 in versione GT3, nei confronti dei team privati impegnati nel WTCC che si ritrovano costretti a gareggiare senza alcun aggiornamento tecnico. Al momento il team Zengo Dension è l’unico tra gli indipendenti a poter godere di una vettura di ultimissima generazione con la quale poter puntare allo Yokohama Trophy.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image