F1 – Mercedes AMG: Ross Brawn punto di riferimento della Mercedes

0

Pochi giorni fa vagavano voci sul futuro di Ross Brawn alla guida del team Mercedes AMG, il quale lo davano prossimo all’abbandono per far posto a Paddy Lowe sempre più vicino al team tedesco.

Ma il tecnico inglese finalmente ha deciso di fare chiarezza su questa situazione.

“Conosco la situazione. Mercedes vuole un impegno a lungo termine. Io voglio vedere come vanno le cose prima di fare un ultimo impegno a lungo termine. E’ un po’ come il mio piano di successione alla Ferrari. Quando ho deciso di ritirarmi, abbiamo pianificato tutto. Ho parlato con Paddy, entrambi ora conosciamo la situazione.

Nella vita però se si ama fare qualcosa bisogna continuare a farlo e per il momento io quel’ardore ce l’ho ancora. Rappresento un riferimento all’interno team e poi le difficoltà incontrate negli ultimi anni costituiscono per me uno sprone a proseguire, senza dimenticare l’arrivo di un pilota del calibro di Lewis Hamilton”.

Dunque Ross Brawn  non ha minimamente intenzione di abbandonare la Mercedes tanto che l’inglese sta valutando insieme ai vertici di Stoccarda come affrontare il futuro insieme.

“Non voglio essere coinvolto in attività commerciali, se ne occuperanno Toto e Niki. Ma tutti sanno che l’unico modo per far funzionare la squadra è quello di avere un riferimento, e io sono il punto di riferimento per la squadra” conclude Brawn.

 

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image