F1 – Force India: Ufficiale, Adrian Sutil affiancherà Paul Di Resta

0

Dopo tanta attesa finalmente il team Indiano Force India annuncia chi affiancherà il pilota scozzese Paul Di Resta nel campionato di F1 2013.

Da tempo circolavano voci su un possibile approdo al volante della VJM06 di Jules Bianchi, ma il francese è stato “battuto” da  Adrian Sutil.

L’ingaggio del pilota tedesco è stato annunciato ieri mediante una nota sul sito ufficiale del team il quale recita:

“Abbiamo il piacere di annunciarvi che Adrian Sutil andrà a completare la line-up piloti del team per la stagione 2013. Il trentenne tedesco affiancherà Paul Di Resta, così come avvenne nel 2011. Adrian sarà al volante della VJM06 nelle giornate di venerdì e sabato dell’ultimo testi invernale di Barcellona”.

Immensamente contento dil suo ritorno dopo un anno “sabbatico” il Team Principal Vijay Mallya, che commenta così il ritorno del suo pupillo:

“Non è stata una scelta facile, perchè abbiamo avuto poco tempo e abbiamo visionato più piloti ma Adrian ha l’esperienza necessaria per far progredire il team in termini di risultati in pista. Per quanto riguarda Bianchi, siamo stati davvero felici ed impressionati dai suoi test con noi. Va molto forte e speriamo vivamente rimanga con noi come terzo pilota”.

Ovviamente non potevano mancare le dichiarazioni del diretto interessato:

“Sono molto felice di essere tornato in F1, soprattutto con un team che conosco molto bene. Sono felice e ringrazio il team per avermi concesso una seconda occasione. Dopo esser stato lontano dalla F1 sono ancora più motivato e spero di fare bene sin dai primi giri in questo test di Barcellona. E’ stato facile e veloce riadattarsi alla monoposto, sono riuscito subito a riprendere il giusto feeling e trovare il limite. Mi preparerò per Melbourne anche attraverso il simulatore del team, ma in Australia sarò prontissimo”.

Adrian Sutil coglie anche l’occasione di commentare questi test invernali:

“Le cose sono andate molto bene nei test della scorsa settimana, mi è sembrato quasi di non aver mai lasciato la squadra. Anche la guida della monoposto mi è parsa molto naturale e sono riuscito a trovare il limite piuttosto rapidamente. Ora bisognerà sfruttare al meglio l’ultimo test per arrivare a Melbourne nella miglior forma possibile” conclude il pilota tedesco.

Ora con l’ultima pedina messa al suo posto la scacchiera dei piloti 2013 per ora si è conclusa e bisogna solo attendere l’arrivo di Melbourne.

 

Bartolomeo De Stefano

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image