F1: HankooK pronto ad entrare in F1

0

Il 2013 potrebbe essere l’ultimo anno della Pirelli in F1, il cui contratto con l’intero Circus scadrà a termine del campionato.

L’intenzione del produttore italiano di continuare la sua avventura nel mondo della regina classe delle corse è sempre stata viva, ma per ora non c’è ancora nessuno segnale di trattativa.

“Una scadenza realistica potrebbe essere giugno, anche se si rivelerebbe un po’ tardiva. Abbiamo 400 persone che lavorano per la nostra sfida in F1 e andrebbero ricollocate. Per cui spero che la situazione venga risolta quanto prima, magari in primavera. Noi vogliamo continuare, anche perché ci sono molte richieste da parte dei promoters e dei team che sperano nella permanenza di Pirelli nel Circus” commentò a gennaio il manager Paul Hembery.

Ma l’attesa di un segnale da parte di Ecclestone innervosisce non di poco i vertici Pirelli ed ancora una volta Pual Hembery ribadisce chiaramente:

“Non possiamo rimanere a lungo in questa situazione di incertezza”

La permanenza del fornitore italiano in F1 sembra essere minacciata, secondo alcune fonti, dall’arrivo di un’altro fornitore di pneumatici, ossia la Hankook

Hyan Bum Cho, boss dell’azienda coreana, dichiara di aver avuto dei colloqui nel 2010 con Bernie Ecclestone:

“Abbiamo avuto una bella discussione e forse avremo un’occasione al termine del mandato di Pirelli”

Dunque in attesa di una risposta la Pirelli, anche in occasione del futuro, continua ad incitare il boss della F1 ad una decisione:

“Vogliamo sapere il prima possibile se continueremo ad essere i fornitori, in quanto comunque questo inciderà anche sui regolamenti”

 

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image